Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Softball, ISL e Coppa Italia hanno preso definitivamente forma

da Bologna, Michele Gallerani

La stagione 2015 del massimo campionato di Softball ha assunto i suoi connotati definitivi. Lo ha deciso l’assemblea delle società che si è riunita a Bologna, nel corso della Trentesima edizione della coach convention, che si svolge allo Zanhotel & Meeting Centergross.

Il campionato, come già scritto in questo articolo inizierà il 4 aprile e terminerà, per quel che riguarda la regular season, il 12 luglio. Le quindici squadre iscritte saranno suddivise in due gironi (girone A da 7, girone B da 8). I playoff inizieranno sabato 29 agosto, con il turno preliminare giocato tra le seconde e le terze a incrocio. Le prime classificate dei due gironi entreranno in gioco dalle semifinali, che i cui incroci verranno stabiliti in base a quali squadre avranno passato il preliminare. Eventuale gara 5 delle Italian Softball Series si giocherà il 27 settembre.

La composizione dei gironi e il calendario:

GRUPPO A: La Loggia, Bollate, Caronno, Legnano, Rovigo, Nuoro e Staranzano

1^ giornata  gruppo A (andata 4 aprile; ritorno 23 e 24 maggio)
4 aprile ore 18.00 e 20.30 Nuoro-Caronno, Bollate-Legnano, Staranzano Rovigo; riposa La Loggia

2^ giornata (andata 11 e 12 aprile; ritorno 6 giugno)
Caronno-La Loggia, Legnano-Saranzano, Rovigo-Nuoro; riposa Bollate
3^ giornata (andata 18 aprile; ritorno 13 e 14 giugno)
La Loggia-Legnano, Nuoro-Bollate, Caronno-Rovigo; Saranzano
4^ giornata (andata 25 aprile; ritorno 20 giugno)
Bollate-La Loggia, Staranzano-Nuoro, Legnano-Caronno; riposa Rovigo
5^ giornata (andata 2 e 3 maggio; ritorno 27 giugno)
Nuoro-La Loggia, Caronno-Staranzano, Rovigo-Bollate; riposa Legnano
6^ giornata (andata 9 maggio; ritorno 4 e 5 luglio)
La Loggia-Staranzano, Bollate-Caronno, Legnano-Rovigo; riposa Nuoro
7^ giornata (andata 16 e 17 maggio; ritorno 11 luglio)
Rovigo-La Loggia, Nuoro-Legnano, Staranzano-Bollate; riposa Caronno

 

GRUPPO B: Bussolengo, Forlì, Collecchio, Old Parma, Caserta, Pianoro, Unione Fermana, Sestese

1^ giornata gruppo B (andata 4 e 5 aprile; ritorno 23 e 24 maggio)
4 aprile ore 18.00 e 20.30 Forlì-Collecchio, Bussolengo-Old Parma, Caserta-Unione Fermana
5 aprile ore 10.00 e 15.00 Sestese-Pianoro

2^ giornata (andata 11 e 12 aprile; ritorno 6 e 7 giugno)
Collecchio-Sestese, Old Parma-Forlì, Pianoro-Caserta, Unione Fermana-Bussolengo
3^ giornata (andata 18 e 19 aprile; ritorno 13 e 14 giugno)
Sestese-Unione Fermana, Forlì-Pianoro, Caserta-Old Parma, Bussolengo-Collecchio
4^ giornata (andata 25 e 26 aprile; ritorno 20 e 21 giugno)
Old Parma- Sestese, Pianoro-Bussolengo, Unione Fermana-Forlì, Bussolengo-Caserta
5^ giornata (andata 2 e 3 maggio; ritorno 27 e 28 giugno)
Collecchio-Unione Fermana, Forlì-Caserta, Pianoro-Old Parma, Bussolengo-Sestese
6^ giornata (andata 9 e 10 maggio; ritorno 4 e 5 luglio)
Unione Fermana-Pianoro, Sestese-Forlì, Caserta-Bussolengo, Old Parma-Collecchio
7^ giornata (andata 16 e 17 maggio; ritorno 11 e 12 luglio)
Collecchio-Pianoro, Sestese-Caserta, Forlì-Bussolengo, Unione Fermana-Old Parma

Nei prossimi giorni, alla pagine campionati del nostro sito, verrà pubblicato il calendario completo, con date, orari e sedi esatte.

La riunione bolognese è stata funzionale anche alla definizione della Coppa Italia che, come già stabilito nella riunione 29 novembre 2014, verrà giocata nella pausa tra regular season e playoff, durante la quale le Nazionali parteciperanno ai Campionati Mondiali Under19 e Campionati Europei Seniores. Le società hanno stabilito che si giocherà su 4 concentramenti (3 da 4 squadre e 1 da 3) in una unica giornata: il 18 luglio. Il 25 luglio si giocherà la Final Four in una sede da definire, alla quale avranno ovviamente accesso le prime classificate di ognuno dei quattro gironi. Nel corso delle gare della Coppa Italia le squadre potranno utilizzare liberamente i giocatori stranieri a patto che il rapporto in campo sia 8 ASI e 2 non ASI. Il limite massimo, come in campionato, sarà di 21 out per ogni lanciatore.