Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

ISL, il Labadini Collecchio ingaggia Mara Papucci

Solo pochi mesi fa Mara Papucci dava il suo contributo alla vittoria della Coppa Italia del Forlì e alla qualificazione ai playoff da parte del Fiorini (poi eliminato in semifinale dalle campionesse d’Italia del Rhibo La Loggia) a discapito proprio della sua nuova squadra. Ora, appunto, cambia casacca e approda al Labadini Collecchio.

35 anni da compiere il prossimo 25 marzo, Mara Papucci ha alle spalle una carriera ricca di soddisfazioni e con tante esperienze diverse. Ha esordito nella massima divisione con lo Snoopy Massa, squadra della sua città natale, nel 1995 a soli 15 anni, per poi passare al Saronno, Woodstock Lucca e Old Parma. Dal 2006 al 2010 ha passato quattro stagioni al Caserta, con la vittoria di due Scudetti (2009 e 2010) e una Coppa Italia (2009). Poi, negli ultimi quattro anni, ha vestito appunto la maglia del Fiorini Forlì, vincendo altre due volte la Coppa Italia (2013 e 2014).

Mara Papucci ha totalizzato anche 38 presenze con la casacca della Nazionale, con la quale ha esordito nel 1999 nell’Europeo di Anversa: vinto così come quello del 2001.