Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Il Giudice capovolge il verdetto del campo, la Coppa Italia di A2 di softball al Monna Lisa Arezzo

Il Giudice Sportivo, in seguito a riserva scritta, ha cancellato il risultato della finale della Coppa Italia di Serie A2 di softball (7-6 in favore delle Eagles Roma) e ha assegnato la vittoria a tavolino (7-0) al Monna Lisa Arezzo.

La riserva scritta dell'Arezzo è arrivata dopo che la lanciatrice Fabiana Fabrizi ha completato 13 eliminazioni nella gara di finale. Sommate alle 9 eliminazioni ottenute nella gara di semifinale, Fabrizi è arrivata a 22 eliminazioni. Il limite stabilito dalla Circolare Attività Agonistica 2014 di categoria (articolo 6.13, punto 3) è di 21. Di conseguenza, la lanciatrice della Roma diveniva atleta in posizione irregolare, violazione come comporta la perdita della partita.

IL COMUNICATO DEL GIUDICE