Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

La Loggia supera il primo ostacolo verso la finale della European Premiere Cup

Una settimana di girone all’italiana, nel quale perdere non compromette nulla, avrebbe potuto togliere quell’adrenalina necessaria per affrontare una partita da dentro o fuori e invece, alla prima occasione in cui si giocava senza prove d’appello, il Rhibo La Loggia non ha tradito, eliminando il Terrasvogels (che chiude il torneo al quarto posto) e conquistando la cosiddetta “semifinale di recupero” quella a cui è arrivata l'Eagles Praga, sconfitta nel derby contro lo Joudrs 10-3. La vincente del derby praghese giocherà direttamente per il titolo, mentre La Loggia  e le detentirici del titolo europeo delle Eagles avranno un ultimo ostacolo da superare.

Il primo, però, è alle spalle. Grande prova della squadra di Maria Grazia Barberis, all’interno della quale spicca il lanciatore, Greta Cecchetti, che ha infilato la quarta vittoria del torneo, con il cinquantesimo strike-out in 28 riprese lanciate a una media pgl di 0.00. Semplicemente perfetta. Il suo è un torneo da incorniciare, con la grinta di chi ancora vuole migliorare per scalare nelle graduatorie delle migliori lanciatrici d’Europa.

Il Rhibo La Loggia vince 2-0 contro le olandesi del Terrasvogels e ora riposo e ricarica, per l’ultima difficilissima giornata.

La vittoria matura al secondo e quarto inning. Il primo punto lo segna Lindsey Beisser che, prima batte un singolo al centro, poi avanza in seconda su bunt di sacrificio di Sara Avanzi e, infine, corre a casa su errore di Jes Waasdorp, che va sotto pressione su un altro bunt di Lucia Carlucci; al quarto il raddoppio: un altro errore apre la strada sempre a Beisser che poi corre in seconda su valida di Avanzi e a casa grazie a un doppio di Sandra Bosdachin.

Il resto è controllato da Cecchetti che, a parte nelle prima ripresa, non si trova mai a dover affrontare una situazione delicate.

IL TABELLINO

CLASSIFICHE, STATISTICHE E CALENDARIO COMPLETO

Nella foto di copertina: Lindsey Beisser scivola in seconda, poi andrà a segnare (Cristiano Gatti/Oldmanagency)