Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

ISL, doppietta di Caserta contro Forlì

Giornata martoriata dal maltempo che, ancora una volta, fa ritardare il programma.
I vantaggi che si sarebbero potuti acquisire, sfruttando il ponte del 25 aprile, per tornare in pari con il calendario, svaniscono ancora sotto la pioggia. Nella mattinata erano arrivati i primi responsi: rinvio a domenica mattina alle ore 10.00 di Bollate-Legnano; più tardi la stessa decisione era toccata al campo di La Loggia, dove il match tra Rhibo e Labadini Collecchio viene riprogrammata per le 12 di domenica. L’ultimo rinvio in ordine di tempo è quello della doppia sfida tra Specchiasol Bussolengo e Banco di Sardegna Nuoro, che una volta sul campo vengono rispedite a casa, senza sapere quando potranno recuperare.

L’unico confronto ad andare in scena, dunque, è quello tra Des Caserta e Fiorini Forlì, anche perché nel girone B, con Bologna a riposo, era già arrivata da metà settimana, la decisione di rinviare il match tra Urbe Roma e Dino Bigioni Unione Fermana.

Mara Papucci Fiorini Forlì (Lauro Bassani)Anche a Caserta la pioggia non dà tregua e le partite, che sarebbero dovute iniziare alle 18, slittano di due ore. Si comincia alle 20.00 e gara 1 va in archivio dopo soli 5 inning. Troppo potente la squadra campana per il Fiorini, che parte con Mara Papucci in pedana, poi alterna Carlotta Onofri e Matilde Zanotti, ma non riesce a fermare le mazze di Obletter. Mentre Dagmar Bloeming sembra sempre in pieno controllo del match, nonostante sia proprio Forlì a passare in vantaggio: singolo di Gettins, errore difensivo su Zauli, con Gettins che arriva in terza, singolo di Cacciamani e 1-0. Un fuoco di paglia che viene spento immediatamente dal box casertano. Al cambio campo le campionesse d’Italia cominciano a battere con la solita grande aggressività e segnano 4 punti al secondo e 6 al terzo, che portano il match in discesa e permettono di chiudere prima del limite. Al secondo arriva una tremenda sequenza: 4 singoli e 2 doppi; mentre nel terzo inning è una serie quasi infinita di ball, che riempie le basi, a fare la differenza. Finisce 10-2 con Francesca Seguella che chiude a 2 su 2 con 1 punto segnato e 2 battuti a casa. Dall’altra parte Ilaria Cacciamani chiude con la stessa media ed entrambi i punti romagnoli battuti a casa.

La seconda partita ricomincia come se fosse un secondo tempo e mentre Carlotta Natti tiene a zero l’attacco di Forlì nella parte alta della prima ripresa, Ilaria Cacciamani non riesce a fare la stessa cosa nel primo attacco delle campane, che vanno subito in vantaggio. Triplo a sinistra di Emily Bledsoe, singolo di Bosdachin e sullo score va l’1-0. Al secondo Caserta allungaEmily Bledsoe, Caserta (Bagattini) con i singoli di Fiorio, Longhi, Seguella e il doppio di Mancini si porta sul 4-0. Mentre Carlotta Natti tiene completamente bloccate le mazze romagnole, arrivano anche i punti del 6-0: Brandi e Fiorio “limano” la base, tanto da costringere Soca Miyar a sostituire Cacciamani con Papucci; non serve a evitare l’allungo di Caserta che arriva grazie a un doppio di Giulia Longhi.
Il match va in ghiaccio per due riprese, poi nella parte alta del sesto, il Fiorini Forlì riesce a segnare un paio di punti, abbozzo di rimonta che non riesce. Singolo di Brolli, che poi segna su un triplo di Andrea Montanari, a sua volta a casa su palla mancata, e si fissa il 6-2 finale per le padrone di casa, che raggiungono le Blue Girls Bologna in testa alla classifica del girone B.

Chiuso il sabato sera con la doppietta di Caserta, ora la giornata andrà avanti nella mattinata di domenica 28 aprile, quando scenderanno in campo quattro squadre per due sfide del girone A: La Loggia, Collecchio, Bollate e Legnano.

IL TABELLINO DI GARA 1   IL TABELLINO DI GARA 2

IL PROGRAMMA COMPLETO   IL PLAY BY PLAY DEI RECUPERI DOMENICALI