Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Lindsey Beisser e Ashli Holland i colpi del Nuoro softball

Il Nuoro Softball, che si appresta a disputare l'undicesimo campionato di Isl, ha definito e ufficializzato l'ingaggio delle due giocatrici straniere che completeranno Lindsey Beisseril roster a disposizione del confermato manager cubano Kleyvert Rodriguez Cueto. Si tratta delle statunitensi Lindsey Beisser e Ashli Holland. Beisser, lanciatore mancino ma destro di battuta classe 1989, sbarcata in Sardegna nella giornata di giovedì, arriva da Pendleton (Indiana, Stati Uniti) con ottime credenziali. Lindsey, infatti, è risultata miglior lanciatrice della East West All- Star Team per due volte nella selezione All-Conference americana chiudendo la stagione 2012 con la divisa della Indiana State University Sycamores in NCAA nella MVC, Missouri Valley Conference (record, era 1.86, 139 strike out in 150 riprese). Entusiasta l'atleta che si è detta "molto eccitata di iniziare questa esperienza, dai primi contatti mi sono sembrate grandi persone".

Holland, interno 1989, originaria di Arvada (Colorado) l'anno passato ha vinto, guadagnandosi il titolo di MVP (avg 500, 8/16, 5 homer, 13 rbi) con la formazione olandese del Terrasvogels la Coppa delle Coppe organizzata proprio a Nuoro superando in finale le sue prossime compagne di squadra. Cresciuta nella UNLV University of Nevada Las Vegas Rebels, è stata eletta giocatrice dell'anno 2011 della MWC, Mountain West Conference (avg 372). Ashli, che non sarà disponibile nella prima giornata contro il Legnano, sarà Ashli Holland MVP della Coppa delle Coppe 2012 (JB/Oldmanagency)sostituita per l'occasione dalla trentenne nazionale ceca Lucie Petraskova, già protagonista in Sardegna dal 2009 al 2011, risulta al quarto posto nella storia del college per quanto riguarda rbi (139), sesta nei doppi (45) e basi totali (326), settima nei punti segnati (129) e nei fuoricampo (22), ottava nelle hit (209).

Nell'ambito di un rafforzamento della rosa, la società nuorese ha provveduto ad allungare la pedana di lancio con l'innesto del pitcher ventiquattrenne Roberta Di Gangi, proveniente dal Wild Think Catania, nel 2012 qualificatasi ai playoff per la serie A2, oltre al ritorno sui diamanti dell'esperta Stefania Podda. Completano il quadro otto conferme, l'esterno sinistro Ylenia Pisanu, l'interno Giulia Mele, Mayra Liori, Valentina Mangia, la prima base (guanto d'oro Isl 2012) Ambra Collina, il ricevitore Linda Corbellini, la terza base Federica Zicconi e l'esterno Cecilia Ferrari.