Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Coppa Campioni softball : olandesi a punteggio pieno

Nella prima giornata a Enschede si registrano le vittorie delle squadre di casa, nel pomeriggio le Sparks di Haarlem hanno regolato 8-0 le moscovite del Carrousel, in serata il Terrasvogel ha vinto con largo margine (11-1) contro le Dorbirn Sharks (vincitrici dell'edizione 2009).
Lo staff di pitcher della squadra di Haarlem composto da Bloeming e Suomeru non ha concesso valide, mentre l'attacco ha colpito nella prima ripresa.
Il lineup olandese ha segnato ben 6 punti grazie a 3 valide ed un errore difensivo abbastanza pesante quando era in pedana la russa Shalvadze, che non ha completato nemmeno un out prima della sostituzione con la giapponese Morita, la quale non ha potuto fare molto per evitare il tracollo.
Dopo la prima ripresa la strada era spianata, ed al terzo un doppio di Versluis ha portato il margine ad 8 punti che mantenuti per due ripresa hanno decretato la fine per manifesta inferiorità.
In mattinata le russe avevano perso anche contro la squadra belga dei Royal Greys, che segnavano i due punti decisivi al terzo inning sul doppio con corridori agli angoli di Van der Meir.
Il Carrousel segnava un punto al settimo, ma due strike out della pitcher Emma Holden chiudevano l'incontro e probabilmente chiudevano alla squadra russa le porte della seconda fase.
In serata il Terrasvogel ha vinto nettamente 11-1 in 4 riprese contro le Sharks, le olandesi hanno battuto ben 14 valide di cui 4 extrabase, che spiegano ampiamente l'andamento della partita.
Nel pomeriggio è arrivato anche il successo delle Eagles Praga, che hanno battuto per 5-3 il Mannhein Tornados in una partita decisa alla quinta ripresa dopo i fuochi d'artificio iniziali (3-3 al primo inning).
Una base di Pochobradska, un triplo di Pojerova ed una volata di Marsikova hanno portato le ceche alla vittoria.