Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Softball, al via la settimana delle Coppe Europee

La regular season e le semifinali ISL sono in archivio, la Coppa Italia ha detto Des Caserta ora il Softball italiano propone le Coppe Europee.
In Olanda, a Enschede (oltre centocinquanta chilometri da Amsterdam, sul confine con la Germania) va in scena la Coppa dei Campioni e sarà proprio la Des Caserta a tentare di sovvertire il pronostico che pende a favore delle due squadre olandesi che nell'edizione 2011 sono arrivate ai primi due posti della classifica.

In Sardegna, a Nuoro, il Museo D'Arte Nuoro ospita la fase finale della Coppa delle Coppe e sono 5 in totale le squadre che lotteranno per la vittoria finale.

A Trieste, la Junior Alpina come squadra di casa, si gioca la “Poule B”proprio della Coppa Coppe.

Christina Rolla, Des Caserta (Renato Ferrini)In Coppa Campioni, il compito delle campionesse d'Italia non sarà semplice. Nove le squadre (divise in due gironi) che partono per togliere il titolo alle Tex Town Tigers. Nove perché, rispetto alle squadre iscritte, non ci saranno le Titano Hornets San Marino che hanno rinunciato alla partecipazione. È per questo che nel girone A, quello in cui sono impegnate proprio le campionesse d'Europa in carica, insieme a Menheim Tornados (Ger), Eagles Praga (Cze) e alle austriache – allenate da Francesca Fabretto – dello Sharx, il compito sembra essere più semplice. Due posti per quattro squadre e una partita in meno da giocare, per arrivare al secondo turno.
La Des Caserta, nel proprio girone, affronterà Carrousel (Rus), Nika Duhl (Ukr), Royal Greys (Bel) e Haarlem Sparks (Ola) e punta ad “arrivare prima o seconda – dice il Manager, Enrico Obletter - arrivare terzi, infatti, significherebbe finire nel girone dantesco delle partite di ripescaggio, abbiamo il vantaggio di conoscere bene le altre squadre che sono rimaste molto simili all'anno scorso, mentre noi siamo indubbiamente più forti. Sicuramente le favorite sono le due squadre olandesi, Haarlem Sparks e Tex Town Tigers, che avrà anche Valeria Bortolomai (Sanotint Bollate) come pick-up player”.
Le pick-up player sono giocatrici, non regolarmente tesserate per il campionato nazionale che ogni singola squadra gioca nel proprio Paese, che il regolamento permette (fino a un massimo di tre) di poter inserire nel roster per aumentare la qualità del gioco e lo spettacolo. Ci sono altre atlete che durante la stagione giocano in italia, inserite nei roster di questa Coppa dei Campioni: Lindsey Meadows del Bollate (Tex Town Tigers), Johana Gomez del Bologna o Jocelyn elyn McCallum (SKCS Sport Images Pier Andrea Morolli)McCallum del Rhibo La Loggia (Nika Duhl).
Tutte le squadre hanno cercato quindi di rinforzarsi, ma “Caserta si colloca appena dietro le due formazioni olandesi – continua Obletter – insieme alle Dorbirn Sharkx di Francesca Fabretto. Ovviamente in questi tornei c'è sempre un outsider e in questo ruolo vedo il Carrousel Mosca che ha preso tre giocatrici giapponesi, da non sottovalutare anche la squadra ceca che potrà contare su una lanciatrice neozelandese (ndr Rebecca Bromhead), penso che sarà una Coppa Campioni di altissimo livello”.

Le partite della Des Caserta alla Coppa Campioni di Enschede:
lunedì 20 agosto – ore 15.00 contro Nika Duhl (Ukr)
martedì 21 agosto – ore 15.00 contro Haarlem Sparks (Ola)
mercoledì 22 agosto – ore 12.30 contro Carrousel (Rus)
mercoledì 22 agosto – ore 17.00 contro Royal Greys (Bel)
giovedì 23 agosto e venerdì 24 agosto “quarti di finale” e “semifinali”
sabato 25 agosto FINALI per il titolo

A Enschede, oltre alla Des Caserta e ad alcune delle atlete che giocano in squadre italiane, "prestate" all'estero come pick-up players, il sofbtall italiano sarà rappresentato anche Fabio Capitoni (Capo della Commissione Arbitrale) e dall'arbitro Gianluca Magnani che, dall'alto delle sua esperienza internazionale, dirigerà alcuni dei match più importanti.

IL PROGRAMMA COMPLETO    

I ROSTER DELLE SQUADRE

SEGUI OGNI GIORNO IL LIVE DEI MATCH campo 1  

SEGUI OGNI GIORNO IL LIVE DEI MATCH campo 2

La Coppa delle Coppe di Nuoro, nella quale la squadra di casa cercherà un grande risultato, si gioca negli stessi giorni, ma con una formula leggermente diversa. Sono solo cinque infatti le squadre che partecipano: oltre al Museo D'Arte, 20120512 Paola Cavallo contro Forlì (Franco Bagattini)anche Joudrs Praga (Cze), Neunkirchen (Ger), Pee Wees (Aut) e Terrasvogels (Ola), tutte all'inseguimento del titolo che nel 2011 fu del Fiorini Forlì (che ha rinunciato alla partecipazione poche settimane dopo l'assegnazione delle sede). Al "Sanna" di Nuoro si giocheranno gare di andata e ritorno in girone unico; al termine: prima contro seconda e terza contro quarta. La vincente della sfida tra le migliori due del round robin attenderà di giocarsi la finalissima contro la vincente di una seconda partita che dovranno giocare: la perdente della sfida tra prima e seconda e la vincente della partita tra terza e quarta. Una formula che quindi permette alle prime due, in caso di sconfitta nella prima “semifinale”, di avere una seconda opportunità per accedere al match per il titolo.

Le partite del Museo D'Arte Nuoro alla Coppa Coppe di Nuoro:
lunedì 20 agosto – ore 15.00 contro Pee Wees (Aut)
lunedì 20 agosto – ore 21.00 contro Terrasvogels (Ola)
martedì 21 agosto – ore 12.30 contro Neunkirchen (Ger)
martedì 21 agosto – ore 20.00 contro Joudrs Praga (Cze)
mercoledì 22 agosto – ore 15.00 contro Terrasvogels (Ola)
mercoledì 22 agosto – ore 20.00 contro Pee Wees (Aut)
giovedì 23 agosto – ore 15.00 contro Joudrs Praga (Cze)
giovedì 23 agosto – ore 20.00 contro Neunkirchen (Ger)
venerdì 24 agosto SEMIFINALI
sabato 25 agosto FINALI per il titolo

IL PROGRAMMA COMPLETO     

I ROSTER DELLE SQUADRE

SEGUI OGNI GIORNO IL LIVE DEI MATCH

Infine a Trieste, andrà in scena la “Poule B” della Coppa Coppe: 10 team, tra cui le padrone di casa dello Junior Alpina.

IL PROGRAMMA COMPLETO    

I ROSTER DELLE SQUADRE

SEGUI OGNI GIORNO IL LIVE DEI MATCH campo 1    

SEGUI OGNI GIORNO IL LIVE DEI MATCH campo 2