Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Semifinali ISL : Bollate va sul 2-0, Bologna riesce a fermare Caserta

Il Sanotint Bollate manda in archivio la prima giornata delle semifinali playoff con una seria ipoteca sulla qualificazione dopo le due vittorie odierne.
Le biancorosse rimontano lo svantaggio nelle ultime due riprese grazie alle valide di Marazzi e Kosterink, mentre in gara 2 il Rhibo paga probabilmente la tensione e spiana la strada alle avversarie commettendo ben 5 errori e subendo la sconfitta per manifesta inferiorità.

 

In gara 1 tutti e due i manager optano per la lanciatrice straniera, dando il via ad un confronto molto interessante.
La Loggia passa in vantaggio al secondo inning, dopo la prima eliminazione arrivano i singoli di Turazzi e Carlucci, e dopo il secondo out Barbieri esegue il bunt su Meadows che sbaglia l'assistenza e permette a Turazzi di segnare l'1-0.
La parte bassa del secondo inning viene risolta da McCallum con tre out veloci, ma nel terzo Bollate lascia colpevolmente tre corridori sulle basi.
Seguono altre due riprese senza punti, con le due pitcher che macinano eliminazioni al piatto e groundball.
Nella parte alta del sesto Meadows lascia ancora a zero le ospiti ed al cambio campo apre il turno d'attacco con una base per ball, l'americana avanza in seconda sulla battuta a terra di Bortolomai e segna il pareggio sul singolo di Marazzi.
Nella parte alta del settimo il Rhibo manda i corridori agli angoli grazie ad una base ed un errore difensivo, ma un'eliminazione al volo chiude la ripresa e manda il Sanotint all'ultimo turno di attacco.
La squadra di casa sfrutta l'occasione ed apre la ripresa con un singolo di Lara Cecchetti, la quale avanza su un colpito e segna il punto della vittoria sulla valida di Kosterink.

 

IL TABELLINO

 

In gara 2 le partenti designate sono Greta Cecchetti e Michela Musitelli, la prima inizia con tre eliminazioni in serie, mentre la seconda vede la prima battiutrice arrivare in base si errore della difesa, seguono un bunt valido di Beasley ed il fuoricampo da 3 punti di Meadows che manda subito avanti il Bollate.
Il Sanotint approfitta anche nel secondo turno di battuta di altri due errori difensivi, subito punti da valide pesanti che portano le padrone di casa sul 6-0.
A nulla vale il cambio in pedana per La Loggia, che nel terzo inning esce definitivamente dalla partita con altri due errori, che si vanno a sommare a ben 5 valide tra cui due tripli di Oddonini e Mancini, che spingo il Bollate sull'11-0.
Il Rhibo non ottiene punti nella quarta ripresa e la partita termina per manifesta inferiorità.

 

IL TABELLINO

 

 

A Bologna le Blue Girls riescono nell'impresa di fermare il Caserta rendendo la serie più incerta, dopo la netta sconfitta nella prima partita le ragazze di Giacomo Livi vincono gara 2 dopo un rocambolesco ultimo inning, con le ospiti che rimontano lo svantaggio iniziale ma vengono di nuovo sorpassate al cambio di campo.

 

In gara 1 Obletter manda in pedana Anjelica Selden, mentre Livi sceglie Emanuela Tommasi, che però non riesce ad opporsi alla potenza del lineup avversario, nella prima ripresa piovono subito 4 valide e 4 punti.
A poco vale la reazione bolognese, che segnano un punto sul doppio di Gomez nella parte bassa del primo, nella terza ripresa il Des batte altre 4 valide che spingono a casa 2 punti.
La squadra campana tiene il vantaggio e dilaga in modo definitivo con un big inning da 6 punti alla quinta ripresa, 5 singoli 1 doppio ed un errore difensivo danno la vittoria per manifesta al Des.

 

IL TABELLINO

 

In gara 2 Bologna punta sulla fuoriclasse Johana Gomez, mentre Caserta oppone Carlotta Natti.
La lanciatrice venezuelana sfodera una grane prestazione e tiene a zero le avversarie per 5 riprese, subendo solo una valida, mentre le compagne costruiscono il vantaggio.
Nella prima ripresa le Blue Girls riempiono le basi grazie alla valide di Del Mastio, Sojo ed alla base intenzionale concessa Gomez, ma dopo l'eliminazione di Pedrazzi la base per ball su Ray è fatale per Natti che subisce il punto dell'1-0.
Nella terza ripresa Gomez guadagna un walk, avanza in seconda sul singolo di Pedrazzi e sull'eliminazione al volo di Ray approfitta di un errore difensivo per segnare il punto del 2-0.
Si arriva così alla sesta ripresa dove il Des accorcia le distanze grazie ad un triplo di Wiginton, che segna nella stessa azione su errore difensivo.
Rolla apre la parte alta del settimo inning con un singolo e Novelli arriva in prima grazie ad un errore difensivo, Mazzarella fa avanzare i corridori con un bunt di sacrificio, la difesa bolognese sceglie di eliminare Novelli in terza sulla battuta di Fiorio lasciando segnare il pareggio a Rolla.
Bologna concede successivamente la base intenzionale a Tucker, ma il singolo di Palermi porta a casa il punto del 3-2, prima dell'eliminazione al volo di Seguella che chiude la ripresa.
Le Blue Girls però non si danno per vinte e reagiscono alla grande, un triplo di Trevisan, un singolo di Del Mastio ed un doppio di Gomez spingo a casa due punti per il controsorpasso e la vittoria per 4-3.

 

IL TABELLINO