Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Coppa Italia ISL, Amga Legnano e Rhibo La Loggia raggiungono Caserta e Fermana

A Legnano la prima partita mette di fronte l'Amga (che nelle prime due partite ha sempre vinto) e il Rhibo La Loggia. Una vittoria in rimonta per le padrone di casa: al primo sono sotto 1-2, al sesto segnano i punti del sorpasso 3-2. Prestazione da incorniciare per la “solita” Ilaria Pino (2 su 3) e Elizabeth Ricketts, capace di infilare ben 13 strike-out. Vittoria che vale il primo posto nel girone e la qualificazione alla Finale di Coppa Italia ISL, programmata per il 28 luglio.

IL TABELLINO

Una vittoria che dà ancora qualche possibilità di qualificazione al Sanotint Bollate che, in caso di vittoria contro Bologna, porterebbe tre squadre alla pari e si dovrebbe fare il calcolo dei quozienti. E così è infatti. Nella seconda partita della giornata il Sanotint Bollate vince (al primo inning supplementare) 5-4 contro le Blue Girls. Il pitcher vincente è Samantha Beasley, mentre dopo la partenza di Johana Gomez, per Bologna è Sun Yue Fen a subire la sconfitta. E' Bologna che si porta in vantaggio (2-0) al secondo. Pareggio Bollate al quarto, di nuovo due punti in vantaggio all'ottavo e poi la chiusura nel nome del Sanotint nella parte bassa della prima ripresa supplementare.

IL TABELLINO

Una vittoria che, però, non basta alla squadra lombarda. Sanotint e Blue Girls, infatti, con questo risultato arrivano alla pari (1 vittoria e 2 sconfitte), insieme anche al Rhibo La Loggia. Si rende necessario un calcolo, dunque, per stabilire chi sia la seconda qualificata alla Final Four. Il regolamento dice che, in caso di arrivo alla pari di più squadre, la prima discriminante per stabilire la graduatoria sia “il minor numero di punti subiti negli incontri fra le squadre interessate diviso il numero di riprese giocate in difesa” . Risultato: seconda e qualificata Rhibo La Loggia, che ha subito soli 3 punti in 15 riprese giocate in difesa.

IL RESOCONTO COMPLETO DEL CONCENTRAMENTO DI LEGNANO

L'ultima partita del “Concentramento B” era utile solo a stabilire il posizionamento finale, perché Des Caserta e Dino Bigioni Unione Fermana erano già qualificate. Senza troppe sorprese è la Des Caserta che chiude prima, vincendo 3-0, con Anjelica Selden in pedana, che concede solo 2 valide e ottiene 9 K e Hailey Wigington che – in battuta – dà una incredibile dimostrazione di potenza. Due punti al primo inning con un avvio fulminante (triplo di Wigington, doppio di Mazzarella e singolo di Rolla) e un punto al terzo (ancora triplo per Wigington e punto a casa su errore difensivo) e la partita è presto in ghiaccio. Selden non rischia nulla e la vittoria – come spesso accade alle campionesse d'Italia in carica – sembra una formalità.

IL TABELLINO

IL RESOCONTO COMPLETO DEL CONCENTRAMENTO DI MONTEGRANARO