Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Blocco delle retrocessioni e All Star Game le novità 2012 della serie A2 softball

da Firenze, Maurizio Caldarelli

Cambia look il campionato di serie A2 softball dopo la riunione delle società, che si è svolta domenica mattina nella sede del comitato regionale Coni a Firenze. 

Le società presenti di persona o per delega (Caronno, Saronno, Rovigo, Langhirano, Collecchio, Old Parma, Sestese, Verona, Urbe Roma, Arezzo, Bussolengo, Staranzano) hanno prima di tutto sposato la proposta del presidente Riccardo Fraccari, seduto al tavolo delle autorità insieme al vicepresidente Totoni Sanna, al presidente della Cog Giovanni Fabrizi e al designatore arbitrale Andreino Parentini, di bloccare per un anno le retrocessioni, in maniera da "consolidare il torneo e per tornare a sedici squadre dal 2013".  Fraccari che ha ribadito la "volontà di non aumentare di un grammo il peso sulle spalle delle società" dopo i tagli del Coni, ha anche confermato di aver mantenuto gli  investimenti sul progetto verde-rosa, 

La stagione della serie A2 scatterà il  15 aprile con l'andata della prima fase di qualificazione della Coppa Italia, mentre il 22 aprile prenderà il via la regular season. Il 1° maggio verrà utilizzato per le gare di ritorno della prima fase di Coppa Italia, mentre tra la fine dell'andata e l'inizio del ritorno, il 10 giugno, è stata inserita la seconda fase di Coppa. La settima e ultima giornata di regular è prevista per il 29 luglio. 

Tra le novità del nuovo anno c'è anche la proposta di mettere in piedi un All Star Game tra i gironi  ("Servirà a dare interesse e visibiltà al campionato) che si svolgerebbe il 26 agosto. Il 2 settembre si giocherà la Final Four di Coppa Italia. Dal 9 settembre, invece, le prime tre di ogni raggruppamento daranno  vita alle semifinali playoff, con un round robin tipo manifestazioni internazionali.  La finale tra le prime due classificate, al meglio delle tre partite, si giocherà il 23 settembre. 

Sono tredici le formazioni che per il momento hanno perfezionato l'iscrizione (scadenza 20 dicembre), dopo che  Azzanese e Dream Team non presenteranno parte al torneo. Due le squadre,  Bussolengo e Cagliari, che hanno presentato domanda di ripescaggio. 

Come lo scorso anno, è stata data anche la possibilità alle società di mettersi d'accordo per disputare in un solo weekend (sabato e domenica) le gare con la formazione siciliana, ma anche le trasferte più lunghe. Nessuna novità per le straniere. Ci sarà la possibilità di metterne in campo una, mentre dal 2013 tutte giocatrici italiane.