Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

La capolista Forlì attesa all'esame Bollate nell'11° turno di Italian Softball League

La capolista Forlì, dopo aver avuto ragione di Macerata nei recuperi infrasettimanali, è attesa ad un altro test impegnativo nell'11° turno dell'Italian Softball League. Stefania Vitaliani e compagne saranno infatti di scena sul campo del Bollate. Le lombarde tra l'altro avranno a disposizione Greta Cecchetti, tornata venerdì pomeriggio dagli Stati Uniti, dopo aver concluso la stagione di college con l'A&M Corpus Christi. Starà al manager Luigi Soldi decidere se schierarla subito o aspettare la prossima settimana.

Sicura partente Kate Robinson (8-2, 0.69). In dubbio l'esterno Serena Vaghi. Forli propone Mara Papucci (5-3, 1.83), tornata ad essere la miglior lanciatrice italiana e Kylie Reynolds (7-1, 1.46).

Impegnativa anche la trasferta per il Des Caserta, impegnato a Macerata, contro un team in ottima condizione, che ha ceduto alla capolista solo dopo due supplementari. Le campane sono ancora prive della lanciatrice Serena Filiput, sostituita ancora dalle giovanissime Natti e Brandi. L'altra gara sarà affidata alla regina Anjelica Selden (7-0, 0.43). Il Foresi, che vanta una media pgl migliore delle campionesse d'Italia, si affida invece a Ilaria Cacciamani (4-5, 3.00) e Kristen Wadwell (6-2, 2.55).

La seconda di ritorno sembra dunque favorevole all'Amga Legnano, impegnata nel derby con il fanalino Caronno. Le biancorosse del presidente Pino hanno il miglior attacco del torneo e la terza pedana, anche se aspettano una crescita da Michela Musitelli, che sta attraversando un periodo difficile (2-4, 3.80). Lana Tye (7-1, 1.09) si sta confermando invece una garanzia. Il Rheavendors darà inizialmente la pallina a Nunez e Monetti. Il programma di sabato presenta altri due scontri interessanti. L'Unione Fermana, nonostante la perdita di Jaimee Juarez, una delle protagonista assolute dell'Isl, cerca l'aggancio alla Loggia, la quale a sua volta vuole riscattarsi per tornare nel giro playoff. In pedana le piemontesi sperano in un risveglio di Turazzi  (3-4, 3.37) e nella solita prestazione di Murch (6-2, 0.75); le locali si affidano a Luconi (3-6, 2.44) e Mucciconi. L'infortunio della Meadows non ha tolto la grinta al Nuoro, che si presenta a Villa Verucchio con intenti bellicosi. Paola Cavallo è in salute e proverà a portare via una gara alle Titano Hornets (partenti Brown e Ronchetti) con la collaborazione della Petraskova. Il campionato dopo questo turno si fermerà per una settimana per consentire alla nazionale di partecipare al torneo internazionale di Bollate.

Il programma dell'11° turno. Sabato 18.30-21: Unione Fermana-Rhibo La Loggia, Foresi Macerata-Des Caserta, Sanotint Bollate-Fiorini Forlì, Titano Hornets-Museo d'Arte Nuoro, Rheavendors Caronno-Amga Legnano.

La classifica: Forlì 764 (13-4); Legnano e Caserta 700 (14-6); Macerata e   Bollate 550 (11-9);  La Loggia 450 (9-11);  Hornets 421 (8-11);  Nuoro 389 (7-11);  Unione Fermana 350 (7-13); Caronno 150 (3-17)