Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

E' Foresi Macerata-Amga Legnano il clou del quarto turno di Italian Softball League

E' Macerata il campo principale della quarta giornata dell'Italian Softball League. Sul diamante di via Fratelli Cioci si affrontano le squadre con il migliore attacco (347 per le marchigiane di Foti, 327 per il Legnano). Spettacolo garantito e grossi rischi per i lanciatori. Il team di casa targato Foresi-Mosca si affida in pedana a Campalani, Cacciamani e Wadwell, mentre l'Amga ripropone le coppie Castellani-Musitelli e Tye-Li. Le altre due capoliste giocano invece in trasferta.

Il Caserta fa a far visita ad un Nuoro che ha dimostrato di essere temibile con la lanciatrice Meadows (2-1, con 37so). Le campionesse d'Italia, imbattute nella gara della straniera (Selden 2-0, 0,38; Pongs 1-0) e trascinate da Novelli e Gosewehr,  aspettano solo la migliore Filiput (1-2, 5.11mpgl) per essere sui livelli delle passate stagioni. Il Bollate è impegnato sul campo dell'Unione Fermana. Le due contendenti vantano due ottime lanciatrici straniere (Robinson 3-0, 0,37; Juarez 2-1, 0,50) ed una pedana italiana che deve ancora crescere. Il Forlì, secondo nella media pgl ma solo settimo in attacco, cerca di risalire la china della classifica, ospitando la matricola Caronno. Il manager Jason Kumeroa, in attesa di Leslie Malerich, può sorridere per il ritorno al successi di Papucci e per le prestazioni della Reynolds, che cha messo a segno un buon numero di strike out (33). Dopo aver collezionato successi a livello di squadra (ha la miglior pedana, a 1.14) e individuali (Rolla miglior mazza a 556 di media, Hardie maggior produttrice di punti, 7; e  Murch miglior lanciatrice a 0,35) il Rhibo La Loggia va a caccia del primo enplein stagionale per dare uno scossone alla sua classifica. Non sarà ovviamente d'accordo l'avversario, le Titano Hornets, che vogliono vendicare la brutta figura con le lanciatrici italiane (19 punti e 21 valide subite) e soprattutto lo sweep della scorsa settimana. Il manager piemontese Barberis rinnova la fiducia a Turazzi e Murch, Tontini ripresenta Ronchetti e Brown. 

Il programma del quarto turno, sabato 18-20,30: Foresi Mosca Macerata-Amga Legnano, Fiorini Forlì-Rheavendors Caronno, Museo d'Arte Nuoro-Des Caserta, Unione Fermana-Sanotint Bollate, Rhibo La Loggia-Titano Hornets.

Classifica: Caserta, Macerata, Legnano, Bollate 667 (4-2); Titano Hornets 600 (3-2);   La Loggia 500 (3-3);  Forlì 400 (2-3); Nuoro, Unione Fermana 333 (2-4); Caronno 167 (1-5).