Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Le Hornets difendono il primato nell'Italian Softball League contro Bollate

Le Titano Hornets difendono, nel terzo turno di andata, il primato nell'Italian Softball League dall'assalto del Sanotint Bollate. Le lombarde, che hanno vinto entrambe le gare lanciate da Kate Robinson (2-0, 0.00), sono un test probante per le ragazze di Tontini, partite forte grazie alla miglior difesa della lega (2 errori) ed alla seconda pedana (0,93), che ha potuto contare sulle splendide prestazioni di Alice Ronchetti e Megan Brown (2-0, 0.00). A Villa Verucchio lo spettacolo sarà insomma garantito. Il calendario propone  un turno casalingo anche per le inseguitrici. Il Caserta rischia contro le piemontesi della Loggia, dopo essere stato costretto al pari dall'Unione Fermana. Le campionesse in carica non hanno ancora trovato il giusto ritmo nel box (272), mentre Filiput e Natti devono ancora ambientarsi. Per il momento solo la gara di Anjelica Selden (2-0, 0.00) sembra quasi messa in cassaforte dalle campane. Il team ospite, che ha in Rolla (7bv, 583) e Hardie (6pbc) i battitori più caldi, cercherà di frenare il line-up di casa con Stella Turazzi e Aimee Murch.

Macerata, che sta facendo faville in attacco (364) e in difesa (3 errori), cerca di rimanere ai vertici ospitando un Museo d'arte Nuoro reduce da due ottime prestazioni a San Marino, concluse purtroppo con una sconfitta di misura. La formazione sarda si affiderà a Cavallo e Meadows (24so) per limitare le mazze marchigiane. In pedana Foti schiererà Campalani e Wadwell (22so), che nel box guida tra l'altro la classifica dei fuoricampo (2).

Un doppio confronto da non perdere è quello del "Peppino Colombo". L'Amga Legnano, dopo aver piegato la nazionale italiana in amichevole, cercherà di ripetersi anche il Fiorini Forlì di Jason Kumeroa. Le romagnole, dopo aver ottenuto il primo successo contro il Bollate, confidano nel primo successo stagionale di Mara Papucci (0-2) e sulla conferma della Reynolds, che si sta distinguendo anche per la facilità con cui lascia al piatto le avversarie (26 le vittime in due gare). Il team lombardo  (359 di media battuta) vuole invece allungare al serie positiva e si affida alle coppie di lanciatrici Musitelli-Castellani e Tye-Yu Hui Li, che dovranno guardarsi soprattutto da una Stockford ispiratissima, che si è presenta con un sensazionale 833 di media battuta.

Il duello in programma al "Francesco Nespoli" di Caronno Pertusella tra Rheavendors e Unione Fermana è già una sorta di scontro salvezza, con la formazione lombarda a caccia del primo brindisi nell'Isl 2011. Argenis Blanco confermerà in pedana Kalinova e Sheldon partenti, che dovranno misurarsi con il line-up più sterile (131), che cercherà dal suo canto di toccare la pedana più battuta (8,03 mpgl). Paola Marfoglia darà invece la prima palla a Luana Luconi e all'imbattuta Juarez (1-1, 0.00)

Il programma del terzo turno (sabato): ore 16 Foresi Mosca Macerata-Museo d'Arte Nuoro; ore 17 Titano Hornets-Sanotint Bollate; ore 18 Des Caserta-Rhibo La Loggia, Rheavendors Caronno-Unione Fermana, Amga Legnano-Fiorini Forlì. Classifica: Titano Hornets 1000 (3-0); Caserta, Macerata, Legnano  750 (3-1); La Loggia, Bollate 500 (2-2);  Forlì 333 (1-2); Nuoro, Unione Fermana 250 (1-3); Caronno (0-4).

Da qualche tempo il softball italiano è seguito in rete da un nuovo sito internet. Si tratta di SOFTBALLITALIA