Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

IL FIORINI FORLI' BRINDA IN COPPA ITALIA: CASERTA VA KO AL TIE-BREAK

E' del Fiorini Forlì l'ultimo brindisi della stagione di softball. La formazione romagnola allenata da Jason Kumeroa si è aggiudicata, sul diamante amico, la Coppa Italia 2010, al termine di un'appassionante finale con il Des Caserta (8-6), risolta solamente al tie-break. Le ragazze del presidente Giovanni Bombacci, con un attacco da undici valide, sono riuscite a vendicare la sconfitta nelle Italian Softball Series patita dalle casertane. Per Forlì è la quinta Coppa Italia messa in bacheca, dopo quelle del 2000, 2003, 2004 e 2005.

Era stato il Caserta, nella finalissima, a portarsi in vantaggio al 1° tentativo con tre punti, grazie alle valide di Cimin e Novelli e ad un errore. Le forlivesi accorciavano al 3° con un singolo di Giordano ed un doppio di Ray su Mara Papucci (11bv-2so) e si portavano in vantaggio al 5° con altri due punti. Il doppio di Palermi al 6° riapriva la gara. All'ottavo, però, Forlì segnava quattro punti, di cui due sul singolo di Michela Vitaliani. Caserta riusciva solo a dimezzare il ritardo con un doppio di Dvorakova ed un singolo di Novelli. Serena Filiput (8bv-9so) riusciva però a conservare due punti di vantaggio e a dare inizio alla festa per la conquista della Coppa Italia e per la qualificazione alla Coppa delle Coppe 2011.

IL TABELLINO DELLA FINALE

Forlì era arrivato in finale superando in semifinale (2-0) Legnano, al termine di un bel duello tra Leslie Malerich (4bv-9so) e Daniela Castellani (4bv-5so), risolto dalle battute del seconda base Melissa Giordano: un singolo al 1° ed un doppio al sesto; in entrambi casi per la segnatura di Andrea Montanari.

IL TABELLINO DI FORLI'-LEGNANO

Il Caserta era invece approdato all'atto conclusivo della Coppa Italia, piegando (10-3 al 5°) il Sanotint Bollate, che è stato un avversario più ostico di quanto non dica il finale. Le lombarde di Luigi Soldi si sono portate in vantaggio al 1° con un singolo di Valentina Marazzi e, dopo l'homer di Bianca Novelli al 2°, hanno rimesso nuovamente la testa avanti al 3° grazie a Valeria Bortolomai. Il Bollate ad inizio quarto si è portato addirittura sul 3-1, prima di subire sette punti, con cinque valide a fine quarto. Tre i punti battuti a casa dalla battuta di Mazzarella a basi cariche. Il singolo di Dvorakova al 5° permetteva alle ragazze di Enrico Obletter di chiudere addirittura prima del limite. Lanciatrice vincente Karina Cannon (4bv).

IL TABELLINO DI CASERTA-BOLLATE

Final Four Coppa Italia Isl 2010. Semifinali: Des Caserta-Sanotint Bollate 10-3 (5°), Fiorini Forlì-Amga 2-0. Finale Des Caserta-Fiorini Forlì 6-8 (8°).