Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

L'UNIONE FERMANA SI GARANTISCE LA PERMANENZA NELLA ISL SUPERANDO ALLA BELLA IL LANGHIRANO

L'Unione Fermana si è garantita la partecipazione per l'Italian Softball League 2011 battendo il Caggiati Langhirano, secondo classificato di serie A2, al termine di un playout appassionante, che si è deciso solo all'ultimo inning di garacinque.

Le due formazioni si erano presentate a Montegranaro sull'1-1. L'Unione Fermana è passata in vantaggio imponendosi in gara3 dopo un bel duello tra Luconi e Mozga, grazie al singolo di Paola Pistelli al 7° che faceva segnare Erica Salvi.

Le emiliane pareggiavano i conti in garaquattro. Era la Fermana a passare in vantaggio, ma le mazze ospiti, dopo aver confezionato il pareggio, si scatenavano tra il quinto ed il settimo inning segnando sette punti, grazie alla vena di Ravanetti, Dall'Aglio (2/4) e Frediani (3pbc). In garacinque partiva forte il Langhirano segnando cinque punti al 1°, ma al cambio di campo le marchigiane accorciavano le distanze segnando tre punti, per poi confezionarne altri cinque al secondo. Gara chiusa? Macché. Al 6° il Caggiati segnava due punti ed un fuoricampo di Carpanese al 7° valeva l'8-8. Nell'ultimo assalto però le locali potevano festeggiare la permanenza nella Isl grazie alla valida di Luana Luconi.

Playout Isl: Unione Fermana-Caggiati Langhirano 3-2 (2-9 al 6°, 4-1, 3-2, 1-8, 9-8).