Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

AZZANESE, CARONNO, LANGHIRANO E STARANZANO ACCEDONO ALLA FINALE DELLA SERIE A2 SOFTBALL

di Fabio Ferrini

Sono Azzanese, CaronnoLanghirano ed Staranzano le quattro squadre qualificate alla finale della serie A2 softball. Questo è quello emerso dal turno di semifinali playoff giocato nel weekend.

Nel concentramento A è stato il Liburnia a mancare la qualificazione. Nel primo incontro di giornata lo Staranzano ha avuto ragione del Caronno di stretta misura al termine di una partita molto equilibrata. Il nove lombardo si è poi prontamente riscattato nella sfida con le labroniche dopo una partenza in salita. In svantaggio al primo inning, il Caronno ha risposto con una ripresa da quattro punti che ha ribaltato il risultato affidandosi ai lanci di Francesca Vago per difendere la vittoria. Molte emozioni nell'incontro tra Liburnia e Staranzano. C'è voluto un inning supplementare e la volata di sacrificio di Elisabetta Marsich per decidere la sfida a favore delle friulane.

I RISULTATI DEL CONCENTRAMENTO A

Nel concentramento B tutto era già deciso dopo le prime due partite in cui l'Old Parma è uscito sempre sconfitto lasciando via libera ad Azzanese e Langhirano. La squadra friulana ha dovuto sudare non poco per avere ragione delle ducali capaci di un big-inning da cinque punti che le vedeva avanti a metà partita. La risposta dell'Azzanese non si è fatta attendere e a fine sesto aveva ribaltato la situazione. Nel derby emiliano il Langhirano ha avuto gioco facile imponendosi per manifesta alla quinta ripresa grazie ad un attacco in grande spolvero, fuoricampo interno da due punti di Giorgia Dall'Aglio, e alla one-hit firmata da Jackie Mozga. Il Langhirano si è poi aggiudicato il primo posto nel girone battendo l'Azzanese con una partenza sprint. A nulla è servito alle friulane il fuoricampo da due punti di Arianna Pagani.

I RISULTATI DEL CONCENTRAMENTO B