Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

CON IL PAREGGIO TRA CASERTA E NUORO CALA IL SIPARIO SULLA REGULAR SEASON DELL'ISL

Con il recupero tra Des Caserta e Museo d'arte Nuoro è calato definitivamente il sipario sulla regular season dell'Italian Softball League. La formazione campione d'Italia e quella allenata da Antonino Foti si sono spartite la posta in palio. In garauno le ragazze sarde si sono tolte la soddisfazione di infliggere una manifesta superiorità al Caserta in 4 inning con un perentorio 13-1. Il Nuoro è andato a nozze sui lanci di Rita Grillo e Sara Perdono, due giovanissime del vivaio, mentre Paola Cavallo ha chiuso la gara con una two-hit. 

Dopo due inning le ospiti erano già sul 7-1, poi al 6° hanno firmato i punti della definitiva condanna campana.

 IL TABELLINO

In garadue un fuoricampo da tre punti di Bianca Novelli al 1° inning ha aperto la strada al netto riscatto del Des (12-4 al 5°). Le atlete di Enrico Obletter hanno toccato dodici valide contro Priscilla Brandi, mentre Noelia Flores e Karina Cannon hanno tenuto a debita distanza le mazze del Museo d'Arte. Ben tre le giocatrici locali che hanno chiuso a mille in battuta (Cowles e Seguella 3/3, Dvorakova 2/2), mentre la Brandi ha firmato due delle tre valide ospiti.

 IL TABELLINO

La classifica finale della regular season: Caserta 718 (23-9); Forlì 656 (21-11);  Lewgnano 625 (20-12); Bollate 593 (19-13); La Loggia 562 (18-14); Nuoro e Macerata 437  (14-18); Titano Hornets 375 (12-20); Unione Fermana 093 (3-29).

Semifinali (al meglio dei cinque incontri, dall'11/9): Caserta-Bollate, Forlì-Legnano.