Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

I CAMPIONI IN CARICA DEL CHOMUTOV BEAVERS CONTINUANO LA LORO MARCIA NELLA COPPA CAMPIONI DI SOFTBALL MASCHILE

Nella seconda giornata per la XXI Coppa Campioni di softball maschile subito in campo i Ballerup Vandals (Danimarca) contro gli HSV Spikes (Olanda): la gara appare subito equilibrata e per i primi due inning i rise micidiali di entrambi i lanciatori non lasciano spazio a nessuno dei due attacchi. La situazione si sblocca solamente alla terza ripresa quando i danesi segnano per primi portandosi sul 2-0. Botta e risposta fino alla fine del settimo inning: 3-3 il parziale. Alla prima ripresa supplementare, con il corridore in seconda, i Vandals battono una bella valida sull'esterno, che però raccoglie con precisione e ferma il punto. Al secondo extra inning, Rasmus Sorsen (DK) colpisce lungo e manda la palla oltre la recinzione chiudendo la ripresa con tre punti di vantaggio. Non si lasciano però scoraggiare gli olandesi: a basi cariche, zero out, una volata di sacrificio porta a casa il primo punto. Basi intenzionale per il battitore successivo e grande slam spettacolare del lanciatore Johnson, che pone fine all'incontro con il risultato di 8 a 6 a favore degli Spikes.

Sempre sul campo di Ronchi, Pantheres Pessac contro i campioni uscenti, Chomutov Beavers. Dopo un inizio un po' titubante, i Chomutov prendono il largo segnando ben 13 punti nella quinta ripresa e ponendo fine all'incontro con un secco 18-0. Da segnalare i numerosi fuoricampo da parte dei battitori della Repubblica Ceca: ottima prestazione, sia in attacco che in difesa dell'interbase Svoboda.

A Staranzano l'altra squadra della Repubblica Ceca, gli Eagles Praga, hanno sfidato gli Spikes olandesi: 4-3 per i cechi il risultato finale al termine di una partita infuocata, conclusasi con ben due espulsioni.

Il quarto incontro della giornata vedeva i croati del Princ Jarun contro il belga Chicaboo's. Sotto il caldo sole d'agosto, le due squadre si studiano a vicenda per ben quattro riprese finché,  approfittando di un calo del lanciatore avversario, i belgi indovinano una serie di battute valide che portano il risultato sul 4-0. Niente da fare per la squadra croata che, pur sostenuta da un folto pubblico, segna un punto all'ultimo inning senza però riuscire a colmare il divario.

Il derby tra le due squadre della Repubblica Ceca, gli Eagles Praga e i Chomutov Praga, detentori del titolo, si svolge sotto gli sguardi del pubblico delle grandi occasioni. I Chomutov partono subito alla grande, protagonista di nuovo il "solito" Svoboda, che con un homerun da due punti chiude il primo inning sul 3-0. I Chomutov colpiscono duro anche al terzo, ma nonostante due belle valide la ripresa si conclude con un niente di fatto. Di nuovo a punto al quarto inning con un "solo" homer. Cambio del lanciatore sulla pedana dei Chomutov, che però non concede niente all'attacco avversario. La gara si conclude alla quinta ripresa: lunghissimo fuoricampo di Mikulec, una battuta valida, base su ball ed un tiro sbagliato del catcher in terza base fanno entrare gli ultimi 3 punti che suggellano la manifesta.

Nella giornata di mercoledì 25, la terza della Coppa, il campo di Staranzano ospiterà ben due incontri, alle 11 Pantheres vs. Spikes e alle 15 Eagles vs. Chicaboo's. Gli altri incontri sul campo di Ronchi alle 11 (Ballerup-Chicaboo's), alle 13 (Chomutov v. Princ Jarun), alle 18.30 (Princ Jarun vs. Spikes) e alle 20.30 (Chomutov vs. Ballerup).

LA SITUAZIONE AGGIORNATA