Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

E' INIZIATA LA COPPA CAMPIONI DI SOFTBALL MASCHILE

Ha preso il via sui diamanti di Staranzano e Ronchi dei Legionari la nuova edizione della Coppa dei Campioni di softball maschile (o ECM2010). Negli incontri della mattinata i Ballerup Vandals (Danimarca), ottimamente sostenuti dal lanciatore Panduro Iesper recente vincitore dell'europeo in repubblica Ceca, si sono imposti sugli Eagles Praha con il punteggio di 6-5 confermando in questo modo l'ottima impressione che avevano suscitato lo scorso anno. Nell'altro incontro della mattinata, disputatosi sul campo di Ronchi dei Legionari, i Princ Jarun Zagreb si sono imposti sui  Pessac Pantheres (Francia) con il punteggio di 8-5.

Grossa sorpresa poi nel pomeriggio quando i Chicaboo's Stabroek (Belgio) si sono imposti 7-6 sugli olandesi dello HSV Spikes. Nel corso di questa ultima partita inoltre il numeroso pubblico presente ha avuto modo di festeggiare la selezione regionale Cadette, che rientrava dalle World Series appena terminate a Kirkland negli Stati Uniti.

Alle 17.30 il play ball del quarto incontro della giornata: Ballerup Vandals contro Pessac Pantheres. I francesi segnano subito al primo inning ma la risposta dei Ballerup non si fa attendere: 3 a 1 il parziale alla fine della prima ripresa. Ma è nel secondo inning che si scatena l'attacco danese, approfittando di alcune indecisioni difensive dei Pantheres, la squadra ospite segna ben 6 punti, grazie anche a tre homeruns lunghissimi. Risultato finale: 17 a 4 a favore della squadra danese.

Al termine di quest'ultima partita e alla presenza di numerose autorità si è quindi svolta la cerimonia di apertura che ha visto sfilare tutte le sette squadre partecipanti che al suono dell'Inno alla gioia hanno assistito alla dichiarazione di apertura dei giochi da parte del capo della commissione tecnica Bob Kessler.

A chiudere questa prima giornata di incontri si sono affrontati i campioni uscenti dei Chomutov e i belgi dei Chicaboo's in una partita in cui questi ultimi hanno pagato la fatica della partita del pomeriggio arrendendosi al quinto inning per manifesta con il punteggio di 7 a 0.