Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

IL FIORINI FORLI' PERDE LA COPPA COPPE ALL'ULTIMO INNING

Il Fiorini Forlì si ferma ad un out dalla conquista della Coppa Coppe che va alle padrone di casa delle Sparks Haarlem capaci di un miracolo proprio nell'ultimo attacco, quando tutto sembrava ormai deciso. Con il nove italiano avanti 6-1 prima della parte bassa della settima ripresa, alle ragazze olandesi rimaneva un'ultima occasione per non ingoiare un boccone amaro e vedersi sfilare la Coppa da sotto il naso. E così alla fine il boccone amaro lo ha dovuto ingoiare il Forlì che proprio ad un passo dalla meta si è fermato (6-7).

La parte bassa del settimo inning inizia bene per le romagnole con Stacey Nelson in pedana che mette al piatto la prima avversaria. A quel punto però qualcosa si è inceppato perché sono arrivati i singoli a fila di Gosewher e Spel che hanno portato all'immediata visita alla lanciatrice del Fiorini. Dopo la valida di Timmermans che porta a casa il secondo punto delle Spraks (2-6), Nelson sembra riprendere il controllo della partita mettendo a segno il nono strikeout personale. La gara sembra chiusa ed invece la squadra olandese torna a colpire duro i lanci di Nelson che subisce un doppio, Kosternik , ed un singolo, Versluis, che portano le Sparks ad un solo soffio dal Forlì (5-6). Dopo la base ball a Kluijskens, è Connor a regalare la vittoria alle olandesi con un altro doppio che vale i due punti del sorpasso (7-6).
Prima di quella disgraziata parte bassa dell'ultimo inning, il Fiorini Forlì aveva dominato la partita in lungo e largo, mettendo a segno ben 13 valide, contro le 11 finali delle olandesi, con Darcy Pagnini (3/4) e Stephanie Ray (2/2) sugli scudi. Un dominio che aveva portato le Sparks a rinunciare alla loro lanciatrice partente, Kirsten Scheele, dopo appena 1.2 riprese e al suo rilievo, Rebecca Soumeru, alla fine del quarto inning. Il tutto mentre Stacey Nelson lasciava le briciole, cinque singoli, alle olandesi. I punti arrivati al secondo (3-1), al quinto (5-1) e al settimo (6-1) sembravano dare quella tranquillità che invece non è bastata per portare a casa la Coppa Coppe.

IL TABELLINO

Al mattino il Fiorini Forlì si era guadagnato l'accesso alla finale ai danni dell'altra compagine olandese, le Terrasvogels, piegate dopo un testa a testa appassionante e dominato dalle due lanciatrici Stacey Nelson, per le romagnole, e Aimee Murch per le olandesi, e risolto all'extrainning (2-0). I singoli di Avanzi, Vitaliani e Montanari valevano i due punti che le avversarie del Fiorini non riuscivano a recuperare nel loro turno di attacco.

IL TABELLINO