Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

CASERTA CONQUISTA ALTRE DUE VITTORIE IN COPPA DEI CAMPIONI AD HAARLEM

Ad Haarlem, in Olanda, continua la marcia trionfale in Coppa Campioni del Des Caserta, che ha messo a segno altre due vittorie. Le ragazze di Enrico Obletter hanno prima superato in cinque inning la formazione austriaca del Pee Wees (8-0), poi hanno avuto la meglio sul Joudrs Praga (1-0).  Contro il Pee Wees, il Caserta è passato in vantaggio al 1° con un singolo di Pam Mazzarella, poi ha chiuso il match al 2° andando a segno cinque volte con sei battute valide ed un errore difensivo. Tra le note di questo incontro un triplo di Bianca Novelli, un doppio di Dvorakova e Palermi. Lanciatrice vincente Mara Papucci, che ha concesso solo 4 valide, con 4 kappa.

IL TABELLINO

Nella seconda sfida della giornata le casertane hanno avuto ragione del Joudrs Praga, trovando la vittoria solamente al settimo inning, grazie ad un singolo della Dvorakova (la migliore nel box a 2/2), che ha fatto segnare la Bonato. Nelle riprese precedenti la Vacikova (5bv) era riuscita a tenere sotto controllo le mazze italiane. Ma la grande protagonista del match è stata Anjelica Selden, che ha firmato una one-hit (battuta dalla Spurna al quinto inning), impreziosita da quindici eliminazioni al piatto. Caserta, che venerdì mattina alle 10 si confronterà con le Dorbirn Sharx, le campionesse d'Europa in carica, allenate da Francesca Fabretto, è arrivata a sei vittorie consecutive.

IL TABELLINO DI CASERTA-JOUDRS PRAGA

LA SITUAZIONE IN COPPA CAMPIONI

In Coppa delle Coppe il Fiorini Forlì ha perso la gara d'esordio dei playoff contro il Terrasvogels (1-0 il finale). Le olandesi, sorrette in pedana di lancio dalla ex legnanese Aimee Murch, si sono aggiudicate il confronto grazie al punto segnato al primo inning, con un triplo dell'esterno destro Hoendendors ed una volata di sacrificio di Cristina Rolla. Da quel momento si è assistito ad un gran duello tra Murch e Malerich (9 strike out), che non hanno più concesso niente agli attacchi avversari. Tre le valide romagnole, quattro quelle delle pluricampionesse dei Paesi Bassi. 

IL TABELLINO

LA SITUAZIONE IN COPPA COPPE