Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

L'AMGA LEGNANO CERCA IL RISCATTO NEL DERBY LOMBARDO CON IL SANOTINT BOLLATE

L'Amga Legnano, nel quarto turno di ritorno dell'Italian Softball league, cerca il riscatto nel derby lombardo con il Sanotint Bollate. Kyle Bloodworth dovrà purtroppo fare i conti con le assenze pesanti di Warwick, Verga, Gerussi e Long-Droppert (per non parlare quelle di Panepinto e Nikolenko), che hanno indebolito una formazione che conserva comunque la prima posizione e la leadership nella classifica della media battuta. Michela Musitelli e la cinese Zhan sosterranno la squadra in pedana contro un avversario in salute, che continua a rimanere nell'orbita della zona playoff. Luigi Soldi si affiderà a Greta Cecchetti e Kate Robinson.

Il Des Caserta, che si è portato ad una sola lunghezza dalle ragazze del presidente Pino (ed il 31 luglio è previsto il recupero al San Clemente), riceve la visita di un Museo d'Arte Nuoro che ha fatto il pieno contro l'Unione Fermana e che vuole giocarsi le ultime chances per una posizione nobile. Antonino Foti schiererà Cavallo e Vacikova, mentre Obletter si affiderà a Mara Papucci (la miglior vincente del campionato, 8-2, 1.52) e Anjelica Selden (1-0, 0.53).

Per la formazione sarda sarà un weekend speciale. Nel viaggio di ritorno la squadra farà tappa a Nettuno per rendere omaggio alla tomba della ex giocatrice Monia Cardinali, morta tragicamente in un incidente stradale. I dirigenti del Nuoro, con in testa il presidente Michele Soro, accompagnato dal vicepresidente federale Totoni Sanna, faranno visita anche alla famiglia di Monia.

A Montegranaro va in scena il derby delle matricole, con il Madige La Loggia alla ricerca di vittorie playoff per rendere indimenticabile questa prima stagione nella Isl. Le piemontesi, che potranno contare sul formidabile trio di straniere Brenda De Blaes (455mb, 5hr), Dana Degen e Kelly Hardie (1,20mpgl, 86so), partono per fare il pieno, anche se l'Unione Fermana, con Luconi e Martinez dentro al cerchio, proverà a rendere difficile alle avversarie. Maria Grazia Barberis darà garauno a Stella Turazzi. 

A riposo il Fiorini Forlì, chiude il programma il duello tra Titano Hornes e Mosca Macerata, appaiate in settima posizione. Le due formazioni, ringiovanite rispetto al passato, cercano il salto di qualità, che potrebbe arrivare da un momento all'altro. Tontini potrebbe confermare Conti e Hamby, mentre le marchigiane punteranno sicuramente su Campalani e Chandler. 

Il programma della quarta di ritorno (sabato 18,30-21): Sanotint Bollate-Amga Legnano, Unione Fermana-Madige La Loggia, Des Caserta-Museo d'Arte Nuoro, Titano Hornets San Marino-Mosca Macerata. Riposa: Fiorini Forlì. 

Classifica: Legnano 750 (15-5);  Caserta 700 (14-6); Forlì 636 (14-8); La Loggia 550 (11-9); Bollate 500 (11-11); Nuoro 450 (9-11);  Macerata e Titano 409 (9-13);  Unione Fermana 100 (2-18).