Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

SERIE A2 SOFTBALL: CARONNO E LANGHIRANO ANCORA SOLITARIE IN VETTA AI PROPRI GIRONI

di Fabio Ferrini

Anche il girone di ritorno parte bene per il Caronno che nell'impegno casalingo con lo Star Cairo porta a casa la sua settima doppietta stagionale, un fuoricampo per Sara Marostica e one-hit per Francesca Vago ancora imbattuta come la compagna Alessandra Gorla, e si mantiene in vetta solitario al gruppo A della serie A2 softball. Al contrario la principale antagonista Viotto Azzanese inciampa sul diamante dell'Ebner Verona capace di strappare una vittoria alla squadra friulana. Lotta aperta per il terzo posto nei playoff con Pianoro che fa un importante passo in avanti nello scontro diretto con lo Staranzano ottenendo una doppietta con due shut-out firmati entrambi dall'accoppiata Sun Yue e Tomasi che si sono scambiate il ruolo di partente e rilievo. Resta in corsa anche il Saronno che fatica molto contro il Wild Pitch Bussolengo al quale lascia una partita molto importante nella lotta per la salvezza del nove veneto, appaiato all'ultimo posto con il Verona.

I RISULTATI DEL GIRONE A

LA CLASSIFICA DEL GIRONE A

Nel girone B il big-match tra le prime due della classe finisce con una vittoria a testa per il Langhirano e l'Urbe Roma. Lo shut-out di Elena Micheli ha trascinato le capitoline nella prima partita, pur battendo meno delle avversarie, le emiliane invece sono dovute ricorrere a due supplementari per riportare in parità la serie ed avere ragione in una partita dai continui capovolgimenti di risultato e alla fine risolta con un big-inning da cinque punti al nono. Corsa serratissima per un posto nei playoff dove si trovano in quattro nel giro di due vittorie. Per ora il terzo posto del girone che da l'accesso alla post season è del Dream Team Reggio Emilia capace di imporsi due volte a domicilio nel derby con il Taurus Old Parma, one-hit per la reggiana Beatrice Dal Rio. Il Liburnia rispetta il pronostico e porta a casa due vittorie nella trasferta sul diamante del Cagliari fanalino di coda, 13 strikeout per Stefania Balloni. Doppia affermazione anche per l'Alitest Collecchio contro la Fiorentina, che rimane così leggermente attardata rispetto alle altre pretendenti ai playoff. Due partite molto equilibrate finite entrambe con il minimo scarto e sempre con le emiliane a rimontare all'ultimo attacco il vantaggio del nove toscano.

I RISULTATI DEL GIRONE B

LA CLASSIFICA DEL GIRONE B