Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

LEGNANO-CASERTA E' IL CLOU DELLA TERZA DI RITORNO NELL'ITALIAN SOFTBALL LEAGUE

Le regine dell'Italian Softball League, Amga Legnano e Des Caserta, si affrontano per la prima volta nel corso della stagione al "Peppino Colombo", visto che la sfida d'andata fu rinviata (e non è stata ancora recuperata) a causa della nube islandese che non permise alle lombarde di raggiungere la Campania. Le formazioni allenate da Bloodworth e Obletter duellano in un terzo turno di ritorno che potrebbe servire a delineare la griglia di partenza. Una doppietta di Pino e compagne chiuderebbe probabilmente i giochi per il primo posto, anche se mancano sei giornate ed appunto il recupero al "San Clemente".  Qualsiasi altro risultato lascerebbe tutto ancora aperto. In pedana ci sarà prima il duello tra Laura Gerussi e Mara Papucci, poi quello tra Yan Qing Zhang (6-0, 0.95) e Karina Cannon (4-3, 2-2).
Sul diamante della città del Carroccio daranno spettacolo la squadra con il miglior attacco e la miglior difesa (quella di casa, con una media di 296 e 13 errori) e quella con le lanciatrici meno battute (il Des vanta un bel 1.77).  In questa notte di stelle ci saranno anche Clare Warwick (462) e Chantal Millard (339) le mazze più pesanti delle due squadre.
Pronto ad approfittare del big match è sicuramente il Fiorini Forlì - reduce dalla doppietta sul campo del Bollate - che ospita però un San Marino che sta attraversando un buon momento, essendosi portato a due sole lunghezze dalla quarta posizione, occupata dalla Loggia, che riposa.  Le romagnole possono però contare su una Leslie Malerich ancora imbattuta (5-0), che ha portato la sua media pgl a 0,30, con due punti subiti in 46,2 riprese.
Non avrà vita facile, ma è sicuramente motivato, il Sanotint Bollate, che va a rendere visita al Mosca Macerata, reduce dal pareggio sul campo del fanalino Unione Fermana, dopo però aver inflitto un ko per manifesta superiorità al Legnano.
Chiude il programma il confronto tra Nuoro e Unione Fermana. La formazione sarda, dopo aver accarezzato il sogno playoff, ha fatto qualche passo indietro e cercherà di rilanciarsi contro un avversario che però, grazie a Luana Luconi, ha firmato martedì un bello shutout. La squadra di Foti spera di poter supplire alla partenza di Ashley Lanz sostituita con l'esperta Jana Vacikova.

Il programma del dodicesimo turno (sabato 18,30-21): Fiorini Forlì-Titano Hornets San Marino, Amga Legnano-Des Caserta, Museo d'Arte Nuoro-Unione Fermana, Mosca Macerata-Sanotint Bollate. Riposa Madige La Loggia.
Classifica: Legnano 833 (15-3);  Caserta 667 (12-6); Forlì 600 (12-8); La Loggia 550 (11-9); Bollate 500 (10-10); Titano 450 (9-11); Macerata 400 (8-12); Nuoro 388 (7-11); Unione Fermana 111 (2-16).