Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

SCATTA L'ITALIAN SOFTBALL LEAGUE E LA CACCIA AL TITOLO DEL DES CASERTA

Scatta sabato l'Italian Softball league. Rimasto a nove squadre dopo il forfait del Parma, il torneo di presenta interessante e equilibrato per l'arrivo di giocatrici straniere di prima qualità. L'assalto al Des Caserta, nel 2009 ha fatto bottino pieno conquistando scudetto e Coppa Italia,  viene lanciato soprattutto dalle solite corazzate. Forlì ha  ha confermato il gruppo del 2009, aggiungendo l'ex sammarinese Katrina Stockford; il Bollate ha rimpiazzato Hardie e De Blaes conTiffany Pagano, lanciatrice dell'anno dal 2006 al 2008 alla Loyola Marymount, e con Kate Robinson prima base reduce dall'esperienza pro con gli Akron Racers. Alla corte di Luigi Soldi è arrivata anche l'esterno centro della nazionale olandese Saskia Kosterink.
Ottimi colpi ha messo a segno anche Legnano, con il ritorno della lanciatrice cinese Yan Qing Zhang (0,62 nelle due stagioni italiane) e gli arrivi di Amanda NIkolenko dalla Texas University e delle interne australiane Clare Warwick e Verity Long-Droppert.
Macerata con il rientro di Marta Gambella, e gli ingaggi di Jaimee Juarez (ex Akron Racers), Mandy Chandler, Cheyenne Jenks (dai Bandits) e Ana Antonelli vuole riaffacciarsi ai playoff. Le marchigiane, con Campalani e Juarez partenti, si confronterannio subito con il Fiorini vicecampione d'Italia, che utilizzerà inizialmente Serena Filiput e Leslie Malerich.
Nel turno inaugurale da seguire anche Titano Hornets-Legnano, con le sammarinesi che hanno perso alcune giocatrici italiane, ma hanno piazzato dei buoni colpi con Leah English, Megan Brown e Amanda Peek. Le partenti saranno la confermata Hamby e Alice Ronchetti, arrivata da Parma. Le lombarde risponderanno con Musitelli (Castellani) e Zhang. Caserta tricolore, che ha perso Lisa Birocci, presenterà Mara Papucci e l'australiana Karina Cannon, mentre la matricola Unione Fermana si affiderà a Luana Luconi e Jennifer Martinez. Bollate, con Moretto (Cecchetti è negli Usa) e Pagano, si ritrova  di fronte l'ex Kelly Hardie, dopo aver affrontato Stella Turazzi, che con Elisa Brandino fa sognare La Loggia. Turno di riposo per il Nuoro di Antonino Foti.

Sabato, 1° turno (ore 18-20,30)
: Titano Hornets-Amga Legnano, Des Caserta-Unione Fermana, Sanotint Bollate-Madige La Loggia, Fiorini Forlì-Mosca Macerata. Riposa: Museo d'Arte Nuoro.