Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

A CASTIONS DI STRADA I CHOMUTOV BEAVERS FANNO IL BIS IN COPPA CAMPIONI DI SOFTBALL MASCHILE

É andata ai Chomutov Beavers la 20^ Coppa Campioni di softball maschile. Nella finale che si è giocata sul diamante di Castions di Strada, la formazione ceca ha battuto per 5-0 i Magos Tenerife, bissando il successo ottenuto nel 2008 in Belgio. Il punteggio è rimasto sullo 0-0 fino al 3° inning; nel 4° i cechi si sono scatenati. Il primo punto è arrivato su errore di presa del prima base spagnolo, che ha consentito all'uomo in seconda di arrivare in terza e guadagnare su slancio anche casa base. Il secondo punto è entrato su un errore di presa del prima base; il terzo, il quarto e il quinto su delle valide. Il Magos Tenerife, che ieri sera era stato sconfitto per 3-2 dagli stessi Chomutov, oggi si era riguadagnato il diritto di disputare la finale battendo gli olandesi della Demo Ehs per 3-2. Nel 1° inning erano stati gli olandesi a passare in vantaggio 2-0, realizzando il primo punto con un uomo mandato in 1° base per base intenzionale e il secondo con un fuori campo. Nel 2° inning Tenerife ha pareggiato i conti con un fuori campo e una serie di valide. Il 3-2 è stato realizzato all'ultimo inning su un errore dei Demo Ehs. Nelle file spagnole non è sceso in campo il lanciatore canadese Robert Schweyer, che ieri sera si è infortunato nel match contro i Chomutov.

Ad aggiudicarsi i premi individuali sono stati Thomas Cameron  della Demo Ehs, che ha conquistato sia il titolo di miglior giocatore della competizione che quello di miglior battitore e Lubimor Vrbensky dei Chomutov, miglior lanciatore del torneo.

Con le gare di sabato pomeriggio è calato il sipario su una manifestazione unica per il Friuli Venezia Giulia, dal momento che prima d'ora il softball maschile non aveva mai fatto tappa in questa regione.

Alla competizione hanno partecipato 9 squadre, provenienti da 8 Paesi europei (Olanda, Repubblica Ceca, Francia, Danimarca, Spagna, Italia, Belgio e Croazia), che da lunedì scorso hanno dato vita a partite avvincenti sui diamanti di Castions di Strada e Bagnaria Arsa. Sesto posto finale per la Roma Fastpitch.

IL QUADRO COMPLETO DEI RISULTATI