Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

LA ROMA FASTIPITCH RESISTE CINQUE INNING NELL'ESORDIO DI COPPA CAMPIONI MASCHILE

 Disco rosso per la Roma Fastpitch nella gara d'esordio della Coppa Campioni di softball maschile in svolgimento sui diamanti di Bagnara Arsia e Castions di Strada. Nonostante la sconfitta, 8-0 con i Chomutov Beavers,  i laziali hanno ben figurato in un incontro che è rimasto aperto fino al 5° inning.

 "Siamo soddisfatti della prestazione, ma non dell'epilogo -  commenta il dirigente romano Massimo Vergara Caffarelli-. Siamo rimasti in partita fino al 5° inning, ma poi abbiamo abbassato l'attenzione e sono entrati tre punti su tre valide concesse. Poi abbiamo inserito un lanciatore più veloce, ma non è servito: con due fuori campo i cechi hanno chiuso il match. Contiamo però di rifarci presto, perché il nostro obiettivo è quello di piazzarci tra le prime quattro al termine delle eliminatorie e di disputare poi i play off".

 IL TABELLINO

Demo Ehs, Chomutov Beavers, Spectrum Praha: sono state le formazioni che hanno maggiormente impressionato nella prima giornata di qualificazioni della 20° Coppa Campioni di softball maschile sui diamanti del Friuli Venezia Giulia.

Gli Olandesi e le due squadre della Repubblica Ceca hanno confermato di essere tra le favorite per il titolo, mettendo in mostra giocate veloci e spettacolari e lanci molto potenti, che hanno ripagato le aspettative dei diversi appassionati accorsi sui diamanti di Castions delle Mura (frazione di Bagnaria Arsa) e Castions di Strada, che ospiteranno tutte le competizioni fino a sabato. Particolarmente avvincente si è dimostrata la gara tra gli stessi olandesi ed i campioni in carica Chomutov Beavers: il match si è chiuso al 5° inning per manifesta, con la vittoria dei detentori del titolo per 3-5, ma la partita ha riservato davvero molte emozioni.

Martedì, nella seconda giornata di qualificazione, la Roma Fastpich dovrà vedersela prima contro gli olandesi della Demo Ehs (ore 14, diamante di Castions delle Mura) e poi contro i belgi Cichaboo's Stabroek (ore 20.30, diamante di Castions di Strada).

IL QUADRO COMPLETO DEI RISULTATI