Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

SERIE A2 SOFTBALL: LA LOGGIA DOMINA E BRANDINO FIRMA UN PERFECT GAME. LA FIORENTINA CONSERVA LA VETTA

Il dominio de La Loggia nel girone A non trova ostacoli e anche nel week-end dove la squadra piemontese si è trovata a giocare quattro partite in due giorni, non ha dato cenni di cedimento. Sono così arrivate le doppiette numero 15 e 16 nella trasferta sarda contro il Cagliari prima e il Supramonte poi che regalano la certezza del primo posto finale a Turazzi e compagne. Protagonista assoluta la lanciatrice de La Loggia Elisa Brandino che sabato ha firmato un "perfect-game", condito con 11 strikeout, e domenica ha allungato la sua striscia vincente a 18 partite. Da non dimenticare anche il fuoricampo interno di Alba Pizzorni. Ma anche il Caronno conferma di essere la seconda forza del campionato conquistando due vittorie nel derby lombardo con il Saronno, terzo in classifica. Particolarmente sofferto il secondo successo giunto in rimonta all'ultima ripresa nonostante la metà delle valide battute rispetto al nove di Esposito che ha potuto contare anche su un homerun di Alessandra Gorla. Si fa ancora più interessante la lotta per il quarto posto che vale i playoff. Il Verona ha approfittato del turno casalingo per ottenere una doppietta con la quale raggiunge a quota 15 lo Staranzano. Stesso numero di successi anche per l'Azzanese, ma due partite in più giocate per la squadra di Morabito, che ha spartito la posta in palio con lo Star Cairo capace di imporsi nella seconda sfida al tie-break trascinato anche da un fuoricampo di Eva Rychtarikova.

I RISULTATI DEL GIRONE A

LA CLASSIFICA DEL GIRONE A

Le ragazze del Dream Team Reggio EmiliaNel girone B al contrario è ancora tutto da decidere con la lotta playoff e salvezza che dovrà probabilmente aspettare l'ultima giornata per emettere le sue sentenze. Nella settimana giornata di ritorno la Fiorentina mantiene la vetta della classifica ma non senza faticare: le toscane sono state sconfitte nella prima partita dal Fast Pitch Roma, che si mantiene così in corsa per la post-season, per poi riscattarsi, con il minimo scarto, nella seconda. Il Dream Team Meccanica non approfitta della situazione e nell'impegno casalingo contro il Langhirano si lascia sorprendere al tie-break dalla squadra ospite dopo aver incamerato un successo. Un risultato che lascia inalterata la classifica ma permette all'Unione Fermana di avvicinarsi al nove reggiano. Le marchigiane hanno infatti avuto vita facile nella doppia sfida contro il Messina che nulla ha potuto soprattutto contro i lanci di Luana Luconi che ha chiuso la partita con una one-hit, ma soprattutto lasciando al piatto ben 19 avversarie su 21 eliminazioni totali. Nella seconda partita invece Erika Abbruzzetti ha lanciato l'Unione Fermana con un fuoricampo interno che è valso 4 punti. Rimane agganciato al treno playoff anche il Collecchio: il nove emiliano ha conquistato due vittorie contro il Pianoro soffrendo un po' nella seconda uscita dove è stato necessario un inning supplementare nel quale è stato ribaltato lo svantaggio grazie ad un errore difensivo. Si sono infine divise la posta in palio il Liburnia e le Black Angels Nettuno.

I RISULTATI DEL GIRONE B

LA CLASSIFICA DEL GIRONE B