Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

SERIE A2 SOFTBALL: LA LOGGIA E DREAM TEAM MECCANICA COMANDANO I RISPETTIVI GIRONI

Sale a ventisette vittorie ed una sola sconfitta il record stagionale de La Loggia che continua a guidare il girone A della serie A2 softball. Per il nove piemontese è arrivata un'altra doppietta, con due successi per manifesta, ai danni dello Star Cairo. Continua anche l'imbattibilità della lanciatrice Elisa Brandino la cui striscia di affermazioni personali è arrivata a quindici. Non perde il passo della capolista il Caronno che sfrutta il turno casalingo e mette due volte ko per manifesta il Bolzano. Tra le lombarde spicca la prova dell'esterno Elisa Oddonini che ha chiuso il week-end a 3 su 4 con un fuoricampo interno da due punti nella prima partita. Il Saronno conquista la matematica certezza dell'accesso ai playoff sul diamante dello Straranzano. Per il nove di Esposito sono arrivati due successi prima del limite grazie anche al contributo di Alessandra Gorla che oltre a vincere una gara da lanciatrice è stata protagonista nel box con un 4 su 6 e 6 rbi. Il fine settimana si è chiuso con l'anticipo della sesta giornata di ritorno tra Verona e Cagliari che si sono divise la posta in palio ricorrendo entrambe al tie-break. Per il successo della squadra sarda decisivo un singolo di Eliana Serra, mentre per le venete è stata invece fondamentale la valida di Angela Albi.

I RISULTATI DEL GIRONE A

LA CLASSIFICA DEL GIRONE A

Beatrice del Rio del Dream Team MeccanicaFacendo suo il derby emiliano contro il Pianoro, il Dream Team Meccanica si conferma solitario in vetta al girone B. Facile doppietta per la squadra reggiana guidata da una one-hit di Giulia Marini e dalla buona prova dell'altra lanciatrice Beatrice Del Rio (2 sole valide concesse). La Fiorentina risponde alla capolista facendo la corsara sul diamante del Cus Messina. Una doppietta che permette alle toscane di allungare sulle dirette rivali dell'Unione Fermana che a sorpresa subiscono un doppio ko nella sfida con il Liburnia. Molto combattute entrambe le partite con le marchigiane che hanno molto da recriminare per la sconfitta in gara-1 dove non sono riuscite a sfruttare il maggior numero di valide messe a segno rispetto alle avversarie. Nello scontro diretto valido per i playoff tra Fast Pitch Roma e Collecchio, il nove della Capitale ottiene due vittorie fondamentali per conquistare il quarto posto. Le capitoline hanno lasciato una sola valida alle emiliane nella prima partita mentre nella seconda Natalia Cimin ha aperto la strada alla sua squadra con un solo-homer al primo. La giornata delle doppiette è stata completata dalle due vittorie del Langhirano con le Black Angels Nettuno con una prima gara caratterizzata da una no-hit e un fuoricampo di Martina Bonazzi.

I RISULTATI DEL GIRONE B

LA CLASSIFICA DEL GIRONE B