Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

IL DES CASERTA CERCA L'ALLUNGO NELL'ULTIMO TURNO DELL'ITALIAN SOFTBALL LEAGUE

L'Italian Softball League consuma sabato l'ultimo turno del girone di andata. Un doppio confronto che sulla carta sembra favorevole alla capolista Des Caserta, impegnata al "San Clemente" contro il fanalino Cassa Padana Parma.  Le campane, reduci dalla doppietta di Nuoro, puntano ad iniziare la fase discendente della regular season almeno con le due vittorie di vantaggio attuali. Lisa Birocci (6-1, 1.50), che è balzata anche in testa alla classifica dei punti battuti a casa (13) sarà la lanciatrice partente di garauno, mentre Jennifer Davis (4-0, 1.94) sarà schierata in notturna. Una missione impossibile sembra per il giovanissimo team di Stefano Cenci, che utilizzerà Ronchetti, Zavaroni e Filippini in pedana, perdurando l'assenza di una lanciatrice straniera.

I riflettori dell'ultima di andata saranno puntati anche sul derby lombardo tra Amga Legnano e Sanotint Bollate.  Le locali sono reduci dalla prima doppietta dell'anno, che ha addirittura permesso di  conquistare il primato nella classifica della media battuta di squadra (323), oltre a quella individuale di Simmone Morrow (594). Pino e compagne si troveranno però di fronte la migliore coppa di lanciatrici della lega (1.20 la media di squadra), Debora Moretto (5-1, 0.97) e Kelly Hardie (3-3, 1.39), che stanno disputando un torneo superlativo. Van Brunt, in attesa di recuperare la veterana Castellani, si consola con la crescita di Michela Musitelli (2-4, 2.80) e l'affidabilità della Smethurst (3-2, 1.52). Per le campionesse d'Europa è un test importante per verificare le possibilità di rientrare nella zona playoff.  Le ragazze di Luigi Soldi, che guidano la classifica dei fuoricampo (7), vorranno rimanere sulla scia del Caserta ed un avversario scomodo nella corsa al titolo.

Rischiano, sul diamante del Mosca Macerata, le campionesse d'Italia del Fiorini Forlì.  Le ragazze del presidente Giovanni Bombacci (inibito fino al prossimo 25 maggio dopo l'espulsione nel convulso finale di garadue con il San Marino) vogliono rimettersi subito in carreggiata contro un avversario particolarmente pericoloso nel secondo incontro. Si prevede tra l'altro un gran duello tra la regina dell'Isl, Leslie Malerich (3-2, 0.88) e Jocelyn Mc Callum (4-0, 2.14), che sta confermando nelle Marche la buona impressione destata a Nuoro. Nel pomeriggio testa a testa tra Campalani e Filiput.

Spettatore interessato dello scontro al "Buscherini" di Forlì è sicuramente il Titano Hornets che riceve la visita del Museo d'Arte Nuoro, intenzionato a rimanere a debita distanza dall'ultimo posto.  Le sammarinesi, che hanno commesso il minor numero di errori (8), hanno bisogno di uno scossone per ritornare ai vertici. In pedana prima si affronteranno Gerussi e Cavallo, poi toccherà a Hamby e Foster.

 Il programma del settimo turno (sabato 18.30-21):

Titano Hornets-Museo d'Arte Nuoro

Mosca Macerata-Fiorini Forlì

Des Caserta-Cassa Padana Parma

Amga Legnano-Sanotint Bollate

 Classifica:  Caserta 833 (10-2);  Bollate 667 (8-4); Forli 583 (7-5); San Marino e Macerata 500 (6-6); Legnano 416 (5-7);  Nuoro 333 (4-8); Parma 167 (2-10).