Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

NELL'ITALIAN SOFTBALL LEAGUE ARRIVA UN DUELLO STELLARE: DES CASERTA-FIORINI FORLI'

Il quarto turno di andata dell'Italian Softball league mette di fronte le squadre più in forma del momento, Des Caserta e Fiorini Forlì. La formazione locale, guidata da Enrico Obletter, guida la classifica senza sconfitte;  le romagnole campionesse in carica hanno una vittoria in meno, ma sono al comando nella media battuta (335) e nella media pgl (1.54).  Sarà anche una parata di stelle,  a cominciare dalle lanciatrici  Lisa Birocci (3-0, 0.73) e Leslie Malerich (3-0, 0.00, 42so) e tutto lascia prevedere due grandi scontri.  "Sulla carta non ci sono grosse differenze tra le due squadre - conferma Enrico Obletter, manager del Caserta - Forlì è più esperto, ma credo noi che abbiamo qualcosa in più di in pedana. E poi abbiamo il vantaggio di giocare in casa". Obletter spiega poi la partenza sprint della sua squadra: "Rispetto allo scorso anno abbiamo iniziato con largo anticipo la preparazione,  siamo andati in ritiro. Abbiamo fatto scelte oculate togliendo dal roster giocatrici che non ci servivano ed inserendole altre che facevano al caso nostro. La squadra inoltrè è più compatta".  "Non so quanto potrà durare la nostra leadership - conclude l'head coach campano - Ma chi ben comincia è a metà dell'opera". Il manager del Des schiererà in pedana inizialmente Birocci e Davis (2-0, 2.62), Jason Kumeroa risponderà con Irene Lolli e Leslie Malerich.

 Per l'Amga Legnano è invece il turno peggiore per lasciare l'ultima posizione in graduatoria. Le ragazze di Monti Van Brut (squalificato per un turno) saranno infatti impegnate sul diamante di Villa Verucchio a San Marino, contro le Titano Hornets. La squadra di Matteo Tontini, dopo il pareggio a Macerata, cerca di rimettersi completamente in carreggiata, facendo leva sulla miglior difesa (2 errori)  e sul secondo attacco della ISL (333, Fleeman è in testa nei pbc, 7). La compagine del presidente Pino, ultima in difesa (15 errori), terza in attacco (281, con la Morrow regina individuale a 650) e quinta in pedana (2.53), vuole però uscire dal tunnel e risalire la classifica. Lanciatrici partenti  Gerussi e Musitelli in garauno; Hamby (2-1, 1.50) e Smethurst (1-2, 2.86) in garadue.

Il Cassa Padana Parma, ultimo ma con i complimenti di tutti gli addetti ai lavori, riceve la visita di un Sanotint Bollate che si è riportato in parità nel conto delle vittorie e delle sconfitte, nonostante l'assenza di Greta Cecchetti. In pedana duelleranno Zavaroni e Moretto (2-1, 1.84) nella prima partita; Shamblin e Hardie (1-2, 1.88) sotto i riflettori.

Al "Francesco Sanna" di Nuoro,  Museo d'Arte e Mosca Macerata misureranno le loro ambizioni in un doppio confronto che si preannuncia molto equilibrato.  Spicca la presenza tra le marchigiane della ex Jocelyn Mc Callum. Il manager locale Foti si affiderà a Paola Cavallo e  Courtnay Foster (1-2, 1.84); Noelvis Gonzales Matos dovrà probabilmente fare ancora a meno dell'infortunata Campalani, sostituita da Carlotta Natti. In garadue spazio alla Mc Callum (1-1, 5.40)

 Il programma del quarto turno (sabato 18-20.30):  Des Caserta-Fiorini Forlì, Museo d'Arte Nuoro-Mosca Macerata, Cassa Padana Parma-Sanotint Bollate  (gara1 ore 19), Titano Hornets-Amga Legnano.

Classifica: Caserta 1000 (6-0); Forli 833 (5-1); San Marino 667 (4-2); Bollate 500 (3-3); Nuoro, Macerata 333 (2-4) , Legnano e Parma 167 (1-5).