Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

L'ESECUTIVO DELLA FEDERAZIONE EUROPEA DEL SOFTBALL ASSEGNA ALL'ITALIA TUTTE LE COMPETIZIONI PER CLUB

"E' stato un Esecutivo davvero proficuo ed il 2009 vedrà l'Italia del softball protagonista assoluta con l'organizzazione delle più importanti manifestazioni per club".

Totoni Sanna, vicepresidente Esf e responsabile della commissione tornei, tira le somme della riunione dell'Esecutivo Esf, che ha tracciato le basi della prossima stagione, che con una serie di decisioni, che saranno ratificate dal congresso che si svolgerà a Losanna, in Svizzera, dal 6 all'8 febbraio prossimo.

Le notizie più importanti per il nostro softball, sia femminile che maschile, riguardano l'assegnazione delle competizioni europee. La Coppa Campioni, che vedrà in campo Amga Legnano e Fiorini Forlì, si svolgerà al "Peppino Colombo" di Legnano dal 17 al 22 agosto prossimi; nella stessa data Parma ospiterà la Coppa Coppe che vedrà al via proprio la formazione ducale del presidente Pierluigi Zantei, finalista nella passata stagione contro il Legnano. La Coppa Campioni di softball maschile,  con la Roma ai nastri di partenza, avrà come scenario, dal 24 al 29 agosto Bagnaria d'Arsia in Friuli. Ricordiamo che nel 2009, invece, l'Europeo seniores verrà disputato a Valencia in Spagna.

Nel corso della riunione, è stato anche deciso di triplicare la previsione di spesa per il softball in Europa. L'Esecutivo ha indicato anche i tre candidati per la elezione del presidente per il prossimo quadriennio: Mike Jennings (GB), Jacques Reinenbergh (Bel) e André Van Overbeek (Ola).  Tra i candidati per la vicepresidenza Esf c'è invece Totoni Sanna.

A Francoforte si è anche parlato delle competizioni che si svolgeranno nel 2010: l'europeo Under 22 si svolgerà a Praga, quello Juniores a Vienna, mentre la Repubblica Ceca ospiterà l'Europeo di softball maschile.

I membri dell'Esecutivo si sono anche incontrati con  il presidente Isf Don Porter per il ritorno del softball alle Olimpiadi. Durante il colloquio è emersa anche la volontà di dividere, dove esistano, le federazioni baseball e softball. "Nel mio intervento - commenta Sanna - ho spiegato che in Italia, dopo aver parlato anche con il presidente nazionale del Coni, Gianni Petrucci, non è possibile e che si andrà avanti così".

Porter in relazione all'Easton Youth Cup Under 16 - in programma in Europa dal 9 al 16/8 - ha annunciato che l'Italia sarà tra le dodici nazionali invitate, insieme a Usa, Canada, Giappone, Australia, Olanda e Repubblica Ceca. "Un altro attestato di stima - dice Totoni Sanna - al lavoro che stiamo facendo per lo sviluppo del softball giovanile".