Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

LEGNANO E PARMA LE FINALISTE DI COPPA ITALIA A BOLZANO

Sono Amga Legnano e Cassa Padana Parma le finaliste della Coppa Italia di softball. Sul diamante di Bolzano, le due formazioni si sono aggiudicate le semifinali del pomeriggio, a spese di Fiorini Forlì e Europromo Titano San Marino.

Nel primo incontro al "Monica Riccadonna" le due regine del softball italiano, Legnano e Forlì hanno dato vita ad un match equilibratissimo fino al quinto inning, in cui la formazione lombarda ha messo a segno un interminabile big inning da undici punti  e 9 punti, con tredici giocatrici passate nel box di battuta. Un epilogo a sorpresa, visto che fino a quel momento Kasi Karrol  (poi sostituita da Irene Lolli) era riuscita a tenere bene a freno le avversarie, subendo il punto del pareggio al 4° sull'errore  di Stefania Vitaliani sulla battuta di Daniela Castellani. Forlì, che era passato in  vantaggio  al 3° inning grazie al singolo di Lisa Dodd, nell'ultimo assalto cercava di evitare la chiusura anticipata ma si fermava a quattro punto, fissando il finale sul 12-5.

LA SCHEDA DELLA PARTITA

La sorpresa della giornata è stata però la vittoria del Cassa Padana Parma contro le Titano Hornets (2-0 il finale), regine della regular season  dell'Italian softball league. A dare il la al successo delle ragazze allenate da Paola Marfoglia era un solo homer di Andrea Silvia Montanari al 1°.  Un vantaggio che veniva difeso alla grande da Amanda Nealer in pedana. Al sesto tentativo poi la stessa Montanari raddoppiava grazie ad un singolo, una base rubata, un lancio pazzo ed una palla mancata.

LA SCHEDA DELLA PARTITA