Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

IL LEGNANO CONSOLIDA IL PRIMATO; COLPO DEL BOLLATE A PARMA; ENPLEIN DELLE TITANO HORNETS

Verrà recuperata nelle prossime settimane la sfida tra Des Caserta e Fiorini Forlì. La pioggia ha reso impossibile la disputa delle gare nella giornata di sabato, mentre domenica mattina le due squadre sono tornate in campo per il recupero, ma dopo un inning e mezzo di garauno (con le romagnole in vantaggio per 3-0) sono dovute rientrare negli spogliatoi per un nuovo acquazzone. Il colpo della seconda giornata dell'Italian Softball League l'ha invece messo a segno il Sanotint Bollate, passando due volte sul diamante del Cassa Padana Parma. In garauno le lombarde hanno risolto con i tre punti segnati al secondo  attacco  con il triplo di Moretto,  i singoli di De Blaes e Degen e la base ad Hardie, a punto su lancio pazzo. Nella sfida delle lanciatrici straniere Kelly Hardie ha firmato una no-hit con 10 strike out ed al 7° inning ha segnato il punto della vittoria sul doppio di Marazzi, dopo aver battuto un doppio. La squadra di Soldi, in attesa del recupero delle gare del Caserta, si ritrova solitario in quarta posizione. L'Europromo San Marino rimane saldamente in zona playoff grazie agli shutout rifilati al Nuoro. Dopo il triplo di Roussell, a casa sul singolo di Boscarol, le Titano Hornets hanno chiuso i conti con sei punti e quattro valide al 4°. In garadue Ashley Hamby (2bv-12so) ha vinto il duello   con Jocelin Mc Callum (7bv-11so) con tre  punti al 1° attacco e due al sesto. Il Legnano consolida invece il primato facendo bottino pieno su un Mosca Macerata che non riesce ad abbandonare la scomoda penultima posizione. Dopo un inizio equilibrato con il Macerata sull'1-0 e poi sul 3-5, in garauno, le lombarde hanno preso il largo su Laura Campalani nella quinta ripresa con cinque punti. Fuoricampo per le solite Kate Judd e Ilaria Pino (2/2 con 4pbc). In garadue, iniziata dopo le 22, Aimee Murch e Serena Settlemier ingaggiavano un gran duello risolto dalle campionesse d'Italia solo al settimo inning, con una valida di Michela Musitelli Romani che faceva segnare Simmone Morrow. Aimee Murch ha chiuso con una sensazionale no-hit con 12 kappa. Brava anche la rivale Settlemier con 4 valide e 10 strike out.

 I risultati della seconda di ritorno

Amga Legnano-Mosca Macerata                       10-3 (5°), 1-0

Cassa Padana Parma-Sanotint Bollate                0-5, 0-1

Des Caserta-Fiorini Forlì                                   rinv., rinv.

Europromo Titano Hornets-Museo d'Arte Nuoro    8-0 (5°), 5-0

Classifica: Legnano 833 (15-3); Forlì 687 (11-5); Titano Hornets 667 (12-6); Bollate 555 (10-8); Caserta 500 (8-8); Parma 444 (8-10), Macerata 278 (5-13) Nuoro 055 (1-17).