Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

NELL'ITALIAN SOFTBALL LEAGUE E' ARRIVATO IL MOMENTO DELLA VERITA'

Nell'Italian Softball League è arrivato il momento  della verità. A sei turni dalla fine della regular season comincia ad essere vietato sbagliare. Il Mosca Macerata, ad esempio, è indietro tre gare dall'affollatissima zona playoff e sabato va a render visita ad un Amga Legnano che sta onorando nel migliore dei modi lo scudetto sul petto. Le marchigiane di Jason Kumeroa puntano ad un pareggio per non perdere di via le avversarie. Le lombarde di Aguiar dal canto loro vogliono proseguire con il trend attuale, che le vede accreditate di una media battuta di 298, con Ilaria Pino (489, con 18pbc), Daniela Castellani (478) e Kate Judd (6 fuoricampo) regine a livello individuale.  In pedana si parte con Musitelli-Campalani, poi sfida stellare tra Settlemier (2-3, 0.82) e Murch (7-1, 1.11).

Il clou della settimana si gioca a Caserta, dove si affrontano le ragazze di Enrico Obletter e il Fiorini Forlì. Sarà un doppio confronto che si deciderà sicuramente  in pedana, tra le migliori squadre del torneo in questo reparto (1.01 le locali, 1.14 le ospiti). Nel pomeriggio di scena le italiane Papucci e Irene Lolli, dopo che un infortunio al menisco ha tolto di scelta Serena Filiput. In notturna duello De Santa (3-5, 0.62) e Carroll (4-3, 0.79).

A Parma si gioca invece uno scontro diretto per la quarta poltrona dei playoff. Il Cassa Padana di fronte al pubblico amico ha perso pochissimi colpi e vorrà ripetersi contro un Bollate in evidente crescita dopo il ritorno di Kelly Hardie. Paola Marfoglia si affida come al solito a Rosano e Nealer, mentre Luigi Soldi conferma Moretto e Hardie, risalita al secondo posto della classifica (5-1, 0.65).

L'Europromo San Marino vuole difendere le due lunghezze di vantaggio sulle inseguitrici ospitando un Museo d'Arte Nuoro sempre più solo in fondo alla classifica. Tontini, Pizzolini e Bosdachin puntano su Paviotti e Hamby per fermare il line up sardo. In pedana per le ospiti Cavallo e Mc Callum, apparsa in calo nelle ultime settimane.

 Il programma della 2^ di ritorno (oggi 18,30-21):  Amga Legnano-Mosca Macerata, Cassa Padana Parma-Sanotint Bollate, Des Caserta-Fiorini Forlì, Europromo Titano Hornets-Museo d'Arte Nuoro. Class.: Legnano 812 (13-3); Forlì 687 (11-5); Titano Hornets 750 (10-6); Caserta, Bollate e Parma 500 (8-8), Macerata 312 (5-11) Nuoro 062 (1-15).