Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Il Forlì s'aggiudica la Coppa Italia in un ottavo turno ricco di emozioni

Sabato pirotecnico nel massimo campionato di softball, con sorprese e vittorie acciuffate all'ultimo out. Innanzitutto l'ottava di ritorno ha consegnato il primo trofeo della stagione, la coppa Italia, finita per la terza volta nella bacheca del Fiorini Forlì. Le romagnole, dopo aver ribaltato la situazione sfavorevole di 1-2 con il Langhirano al 7° grazie ad un fuoricampo da due punti di Natalie Anter, hanno vinto garadue con 11 kappa dell'esordiente Gina Oaks, che dopo aver subito un punto al primo attacco, ha liquidato senza difficoltà le ospiti. Rocambolesche vittorie anche per il Marcheno, con uno squeeze al secondo inning supplementare a Nuoro, e per il Caserta che al tie break ha rovesciato un risultato di 0-3, segnando quattro punti e conquistando una gara che rende ancora più palpitante la lotta per la salvezza. Piegando due volte Bologna, Parma rimane in corsa per il quarto posto ad una giornata dal termine della regular season. Caronno, che ha concluso le sue fatiche in campionato, qualificandosi per la semifinale con Macerata, parte intanto per il Belgio, dove la prossima settimana disputerà la Coppa delle Coppe poule B. Un impegno che nelle intenzioni del presidente Turconi dovrebbe consentire all'Italia di acquisire il diritto a tornare nel Gotha del softball continentale anche per la Coppa Coppe.

I risultati della ottava di ritorno:
L’albero d’argento Parma - New Bologna 4-1, 3-2
Terra Sarda Nuoro-Lpa Marcheno 1-2 (9°), 10-1
Fiorini Forlì-Caggiati Langhirano 3-2, 8-1
Des Caserta-Mosca Macerata 2-11, 4-3 (8°)
Caronno - Bollate (disp.1-2/9) 5-4, 1-0
La classifica: Fiorini 971 (33-1); Mosca 823 (28-6); Rhea Vendors 694 (25-11); Sanotint 500 (16-16), L'Albero d'argento 500 (17-17); Vpm 412 (14-20); Terra Sarda 333 (11-22); D.E.S. 323 (11-23); Caggiati 250 (8-24); LPA 129 (4-27).