Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
	20200807 - Ahrens SMA + Russo BOL (PhotoBass)

Ultimo turno di Serie A1 Baseball: Bologna-San Marino per il primato

La stagione regolare della Serie A1 Baseball è giunta all'ultimo turno. Quasi tutti i verdetti sono stati emessi, con UnipolSai Bologna San Marino Baseball che per il secondo anno consecutivo si contenderanno il titolo. Le due finaliste, che inizieranno la serie finale dal 17 settembre, si sfideranno questa settimana (con gara 2 di venerdì 11 settembre in diretta su FIBSTV.com) per stabilire chi arriverà primo in classifica e quindi chi avrà il fattore campo a proprio favore in finale. Il confronto fra le due regine del campionato avrà anche un osservato speciale, Federico Celli, in cerca della conquista della sesta Tripla Corona (leader stagionale nelle categorie statistiche della media battuta, fuoricampo e punti battuti a casa) nella storia del campionato italiano Gli altri due confronti della settimana vedono di fronte Parma Clima e Godo Baseball, entrambe in cerca di ultime soddisfazioni stagionali, e Collecchio Baseball-Hotsand Macerata, la sfida fra le due matricole che vogliono chiudere al meglio quest'annata.

La sfida clou della settimana vedrà di fronte le due finaliste di questo campionato. UnipolSai Bologna San Marino Baseball si contenderanno la vetta nei tre confronti che si giocheranno mercoledì, venerdì (in diretta su FIBSTV.com) e sabato a Bologna, con il primo posto che sarà assegnato matematicamente se una delle due contendenti vincerà tutte e tre le sfide del weekend. Sarà un antipasto tra le due squadre che hanno dominato il campionato, totalizzando 43 vittorie, occupando i due migliori posti nelle categorie statistiche offensive e difensive e vantando, numeri alla mano, otto dei migliori nove lanciatori del campionato. In vista della finale scudetto che si giocherà al meglio delle 7 partite, i manager Daniele Frignani e Mario Chiarini potranno dare spazio e ritmo-partita a tutti i propri giocatori senza particolari pressioni. Per la UnipolSai Bologna sarà una settimana per monitorare la condizione di Elian Leyva, che ha debuttato con un paio di riprese sabato scorso contro Collecchio. La UnipolSai Bologna ha registrato due delle quattro sconfitte stagionali contro il San Marino, con l'unica vittoria arrivata nella sfida finale della serie grazie alle prestazioni di Murilo Gouvea e Lorenzo Dobboletta. Sarà una Fortitudo diversa rispetto al girone d'andata, perchè mancheranno Hendrik Clementina (autore di 2 home run all'andata) e Alessandro Vaglio, mentre ci saranno i due recenti innesti Eugene Helder e Randolph Oduber. San Marino proverà a confermare quanto fatto all'andata, con i rinforzi di Oscar Angulo e Ricardo Hernandez che danno ulteriore profondità ai rispettivi reparti e un paio di situazioni da monitorare: la coppia Solbach-Maestri, che ha vinto 10 partite, concedendo 4 punti in 65 riprese lanciate e la corsa alla Tripla Corona di Federico Celli, che al momento è primo in media battuta (.456 davanti al .415 di Didder e al .410 di Caseres), fuoricampo (leader indiscusso con 10) e punti battuti a casa (36). Sarebbe la sesta Tripla Corona assegnata nella storia del campionato italiano, la prima dopo Carlos Duran che la conquistò nel 2010 proprio con la divisa del San Marino.

Il Parma Clima e il Godo Baseball si sfidano per la prima volta quest'anno dopo che le sfide d'andata erano state rinviate in via precauzionale a causa della positività al COVID-19 all'interno del team del Macerata. I ducali sono sicuri del terzo posto e, dopo aver vinto la serie contro Bologna, ha diviso il bottino nel doppio confronto con Hotsand Macerata. Il trio Lugo-Pomponi-Mattia Aldegheri guiderà il pitching staff del Parma Clima in un'ultima giornata, in cui gli emiliani avranno l'obiettivo di chiudere la stagione sopra il 50% di vittorie e di ritrovare quella vena offensiva che ha caratterizzato le migliori prestazioni di questo 2020. Il trittico sarà anche una possibilità per i ragazzi più giovani, come Alex Viloria, Francesco Pomponi e Fabio Sorrentino, di concludere un'annata in cui hanno racimolato tanta esperienza e tante indicazioni per crescere nei prossimi anni. Dal canto suo, il Godo dovrà puntellare il quarto posto in classifica, cercando di interrompere la striscia di quattro sconfitte consecutive. Dopo aver combattuto fino al settimo inning in gara 3 contro San Marino, i romagnoli dovranno provare a replicare le buone prestazioni recenti. Le performance positive di Matteo Galeotti e Gabriele Piumatti sul monte di lancio sono il punto di partenza per una squadra che, nonostante qualche base su ball e qualche errore di troppo, ha dimostrato di poter essere competitiva se riesce a costruire in attacco. La serie inizierà a Godo mercoledì e si concluderà sabato con la doppia sfida al "Cavalli" di Parma.

Si avvia alla conclusione la stagione 2020 anche per Collecchio Baseball e Hotsand Macerata. I marchigiani si sono aggiudicati due degli ultimi tre confronti giocati, grazie alle ottime prestazioni sul monte di lancio del veterano Leslie Nacar (10 inning inviolati sinora) e ad un attacco che ha svelato tre degne rivelazioni nel proprio lineup: Eduardo Moredo, Jesus Carrera e Lorenzo Morresi, tutti e tre con una media superiore a .300 e in grado di trascinare le mazze dell'Hotsand in quest'annata particolare. Il Collecchio punta a chiudere in crescendo un'annata di sviluppo e di crescita, in cui tanti giovani hanno potuto confrontarsi con i massimi livelli. Dopo aver affrontato con determinazione e tenacia le proibitive serie contro Bologna e San Marino, la formazione guidata da Marcello Saccardi vuole ritrovare la via del successo contro una squadra che affronta per la prima volta quest'anno (l'andata è stata rinviata per la positività di un membro del Macerata al COVID-19). Con il rientro di Diego Fabiani e un Manuel Santana in buona forma, il pitching staff emiliano torna praticamente al completo, con l'obiettivo di confermare, assieme a tutta la squadra, i progressi mostrati nel corso di quest'annata. Il programma della serie prevede una sfida mercoledì a Macerata e il doubleheader sabato a Collecchio.

 

di Kevin Senatore

CALENDARIO, RISULTATI E CLASSIFICA

PLAY-BY-PLAY

STATISTICHE

PHOTOGALLERY