Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
	20200724 - BOL PAR - Koutso + Didder (PhotoBass)

Serie A1 Baseball: lotta a distanza Bologna-San Marino; Parma Clima in cerca di riscatto

Non c’è pausa per la Serie A1 Baseball che inizia il quarto turno d'andata mercoledì sera. Confronto a distanza fra la capolista UnipolSai Fortitudo Bologna, che affronterà Collecchio, e la seconda forza del campionato San Marino Baseball, in campo contro il Godo Baseball (la partita di venerdì sera a Godo sarà trasmessa in diretta su fibstv.com). Infine, un Parma Clima in cerca di riscatto sfida l’Hotsand Macerata, reduce dal primo successo del 2020 la scorsa settimana.

Tre giorni di baseball attendono Godo e San Marino. Mercoledì e sabato si giocherà a Serravalle, mentre venerdì, con la partita trasmessa in diretta su fibstv.com, le due squadre si affrontano a Godo. La formazione di Mario Chiarini ha vinto 8 delle prime 9 partite (unica sconfitta subita in rimonta contro Parma) e nell’ultimo match, vinto all’ottavo inning con la valida di Celli, ha completato una no-hitter con le performance di Markus Solbach e Dimitri Kourtis. Proprio la rotazione dei lanciatori sammarinese ha dimostrato grande solidità con soli 12 punti subiti in 63.2 riprese. In attacco, i 31 punti segnati lo scorso weekend hanno fatto lievitare i numeri dei titani con un Federico Celli che vanta 4 fuoricampo (leader del campionato con Astorri) e 14 punti battuti a casa e di un Lorenzo Avagnina in grande spolvero (13 valide su 22 turni al momento). Il Godo ha vinto la prima serie dell’anno a fatica contro l’Hotsand Macerata. Rendimento altalenante per la formazione allenata da Marco Bortolotti che ha mostrato sprazzi in attacco, con Marco Servidei sugli scudi, e un ruolino positivo dei lanciatori, che per media pgl sono terzi in campionato (4.13) grazie alle buone prestazioni di Luca Bortolotti, Matteo Galeotti (il lanciatore con più inning lanciati sinora in campionato) e il mancino Paolo Brezzo.

Reduce da 9 vittorie di fila e da uno sweep molto importante sul Parma Clima, la UnipolSai Bologna ospita Collecchio mercoledì, poi giocherà una doppia sfida allo “Zinelli” sabato. La giovane squadra guidata da Marcello Saccardi ha subito tre sconfitte contro il San Marino nello scorso fine settimana, ma, come era successo con Parma nella prima giornata, ha insidiato i titani, costringendoli in gara 3 ad otto riprese combattute, concluse dal walk-off sammarinese. Si affrontano l’attacco più continuo e quello meno continuo del campionato. Bologna (.363 media battuta), forte dei contributi importanti da Riccardo Bertossi (secondo per media battuta dopo 9 partite) e dal giovane Samuele Gamberini (9 valide e 9 RBI in 19 turni), registra 85 punti e ha dimostrato di avere un lineup profondo dal primo all’ultimo spot. Collecchio batte con una media di .142, ma con aggressività sulle basi e uno spirito agguerrito è riuscito a portare a casa un paio di vittorie. Collecchio è anche la squadra con più partite giocate oltre al settimo inning (3, il bilancio è di una vittoria e una sconfitta).  Sul monte di lancio, la Effe potrà contare sul suo solido staff. Per Collecchio occhi puntati su Diego Fabiani e Manuel Santana, in crescita nel corso di questo campionato.

Chiuso il ciclo di scontri diretti con 1 vittoria su 6 partite, il Parma Clima prova a rimettersi in carreggiata contro l’Hotsand Macerata. L’attacco, autore di 8 punti nelle ultime 6 partite, dovrà riprendere fiducia contro il pitching staff che ha faticato di più in questo campionato, mentre il monte di lancio dovrà riscattarsi dopo un weekend deludente contro la Fortitudo, in cui la buona prova in gara 1 di Michele Pomponi è stato l’unico raggio di luce. Per i marchigiani, dopo il primo successo ottenuto sul Godo, l’obiettivo è di mantenere l’entusiasmo e confermare i progressi mostrati. In attacco, da tenere d’occhio Eduardo Moredo che continua a mantenere numeri interessanti (.419 di media battuta), mentre sul monte di lancio la prestazione di Gabriele Quattrini di sabato scorso dovrà rappresentare il traino per insidiare Zileri e compagni. La prima partita si giocherà a Macerata, mentre sabato si terrà il doppio confronto al “Cavalli”.

di Kevin Senatore

CALENDARIO, RISULTATI E CLASSIFICA

LINK AL PLAY-BY-PLAY

STATISTICHE