Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Progettato il nuovo volto della Serie A2 Baseball

Molto partecipata la riunione virtuale delle Società della A2 Baseball, coordinata dal Vice-Presidente FIBS Fabrizio De Robbio e condotta dal referente della Commissione Organizzazione Gare di categoria Stefano Pieri, presenti diversi Consiglieri Federali e componenti della COG, e chiusa dal saluto del Presidente Marcon.

Le comprensibili domande riferite ai dettagli dell’applicazione del Protocollo di comportamento di gara hanno fatto da corollario alla discussione sui temi più tecnici ed economici, condivisi in un contesto caratterizzato dal desiderio di garantire ai giocatori e agli appassionati la migliore stagione possibile in questo tristemente anomalo 2020. Sforzo al quale, è stato ribadito, non mancherà il concreto sostegno da parte della Federazione.

Il calendario vede le prime 4 giornate trasferite a settembre, in coda alla regular season, che prende quindi il via l’11 luglio con la 5a di andata. Confermata la pausa della seconda metà di agosto, la serie cadetta manda in scena le serie finali fra 10 e 17 ottobre.

Visto il ritiro di Ronchi dei Legionari e Cervignano dal girone B, la proposta emersa per la valutazione del Consiglio Federale del 25 giugno, nell’ottica di variare il meno possibile l’impostazione precedente, è quella dello spostamento del Modena dal girone C al B, che sarebbe l’unico a 4 squadre, con gli altri 3 gironi tutti a 5, nel caso di approvazione in CF della richiesta di subentro al CUS presentata dal Brescia Baseball, dopo l’indisponibilità del campo decretata dall’Università bresciana.

Ecco la composizione ipotizzata: girone A con Senago, Settimo, Bollate, Brescia e Cagliari; girone B con Bolzano, Tecnovap Verona, Sultan Castelfranco e Comcor Modena; girone C con Fontana Ermes Sala Baganza, Athletics Bologna, Ciemme Oltretorrente Parma, Longbridge Bologna e FirenzeViolaSuperSport Fiorentina; girone D con Nettuno 1945, Red Sox Paternò, Jolly Roger Grosseto, WiPlanet Montefiascone e CSO Panamed Firenze.  

Dopo il sondaggio fra le Società in merito alla durata delle partite, l’unanimità fra i club che lo compongono consentirà di presentare al Consiglio Federale la proposta del doppio incontro da 7 inning per il girone A, “un passo importante” ha segnalato commosso l’ex Vice Presidente FIBS Bruno Bertani, deus-ex-machina del Bollate Baseball “per il quale voglio ringraziare chi ci sta lavorando e che va incontro a chi, in Lombardia, vuole con determinazione giocare questo campionato, nonostante le difficoltà e la paura che stiamo ancora vivendo.”

Marco Landi

Sarà Codogno-Piacenza ad aprire la stagione 2020 di baseball e softball