Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

L'UnipolSai espugna Rimini. Rinviata Padova-San Marino

Con un break a cavallo di terza e quarta ripresa l’UnipolSai Bologna passa a Rimini (7-2)e vola solitaria in vetta alla classifica della serie A1 baseball. I Pirati partono meglio e subito al primo attacco trovano il vantaggio mettendo in difficoltà il partente ospite Jorge Martinez con i singoli di Romero e Batista ed il doppio di Ustariz che valgono 2 punti. La risposta della squadra di Frignani non si fa attendere molto ed è veemente. Non solo per meriti propri, ma anche per una difesa avversaria che va in difficoltà e commette 5 errori in 2 soli inning. Al terzo, con Vaglio in base e 2 eliminati, arriva il primo errore a cui seguono le valide di Moesquit, che spinge a casa l’1-2, e Flores. Poi sulla battuta di Marval arrivano 2 errori nella stessa azione e Bologna ribalta il risultato (3-2). Il successivo singolo di Mazzanti aumenta il vantaggio (4-2). Alla quarta ripresa all’UnipolSai basta ancora meno: Garcia arriva salvo fino in seconda sul quarto errore di serata dei Pirati, poi la valida di Vaglio gli permette di siglare il quinto punto. Il capitano biancoblu invece vola a punto grazie ad una doppia rubata dove arriva un altro errore romagnolo (6-2). Dal canto suo Rimini prova ad invertire la rotta al cambio campo, ma dopo 2 valide, arriva la battuta in doppio gioco di Zappone che facilita la chiusura di Bologna. E’ quindi di nuovo Bologna a smuovere il punteggio nel suo sesto attacco: a firmare il settimo punto è ancora Vaglio, questa volta su singolo di Nosti. La partita si chiude qui perché i rilievi emiliani, Noguera prima e Gouvea poi, chiudono la porta in faccia alle mazze dei Pirati non concedendo nessuna valida.

IL TABELLINO

Il maltempo torna invece a colpire, questa volta le vittime sono T&A San Marino e Tommasin Padova. Due violenti acquazzoni abbattutisi in Veneto hanno costretto al rinvio di gara-1. Constatata anche l'impossibilità di riuscire a sistemare il diamante entro le 22, orario limite entro il quale una partita può iniziare, gli ufficiali di gara hanno optato per il rinvio definitivo. Considerati gli impegni del San Marino nella Europan Champions Cup la prossima settimana, il recupero è stato fissato per martedì 10 luglio alle 20.30.

LA CLASSIFICA