Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

A Bologna la FIBS incontra i rappresentati degli atleti delle società

Continua il dicembre di lavoro della Federazione che sabato 16 presso la consueta sede del CR FIBS Emilia Romagna si confronterà su vari temi con i rappresentati degli atleti delle società. Un novità molto importante e fortemente voluta dal presidente federale Andrea Marcon e dai rappresentanti degli atleti in Consiglio Federale Daniela Castellani e Filippo Comelli, che saranno presenti a Bologna, per poter raccogliere opinioni e suggerimenti da quella parte di movimento, i giocatori, che tutte le settimane calcano i diamanti in giro per l'Italia e hanno avuto, fin ad oggi, poche occasioni di esprimere il loro pensiero.

All'ordine del giorno della prima riunione in programma alle ore 15 con gli atleti delle scoietà del massimo campionato di baseball ci sarà la spiegazione della normativa AFI, così come approvata dall'ultimo Consiglio Federale, lo svincolo unilaterale, allo scopo di raccogliere suggerimenti da trasmettere al gruppo di lavoro che si occuperà della prossima modifica della normativa, un bilancio sui campionati 2017 conclusi da pochi mesi e la ristrutturazione prevista sempre in tema di batti e corri giocato.

Alle ore 16 sarà poi la volta dei rappresentanti degli atleti dei campionati ISL, A e B baseball e A2 softball. Anche in questo caso il presidente Marcon e i consiglieri Castellani e Comelli si confronteranno sulla nuova normativa AFI e sul tema dello svincolo unilaterale.

di Fabio Ferrini