Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Serie A, Cade Grosseto. Collecchio non si ferma più. Vince Castenaso

Solo doppiette nella quarta giornata di campionato nel girone A dove continua la marcia inarrestabile del Collecchio.  Nel girone B importante vittoria di Imola e squillo del Castenaso. Nel girone C Le Pantere Potenza Picena mettono fine all’imbattibilità del Grosseto vincendo gara1 allo Jannella

GIRONE A

Marco Pascoli, seconda base del Grizzlies Torino in azione difensiva (foto Cristiano Gatti)Vince ancora, e ormai non fa più notizia, il Collecchio che fa otto vittorie su otto partite in campionato restando l’unica squadra senza sconfitte nel campionato di serie A dopo l’affermazione sul Sala Baganza.  Partita senza storia gara1 con il Collecchio che si impone 15-1 per manifesta al settimo inning. Match al cardiopalmo, invece, il secondo.  Dominano i lanciatori con Yepez per il Collecchio autore di 17 K in 8 riprese, ben sostenuto da Acerbi che firma la vittoria,  e con Cuesta che resta sul monte per 10 riprese firmando 15 K, ma la sua monumentale prestazione non basterà per regalare la vittoria ai suoi. Sarà, ingiustamente, un suo lancio pazzo all’extrainning a concedere la vittoria per 4-3 al Collecchio.
Primo sweep stagionale per il Paternò Red Sox che prima soffrono in gara1 sul calo di Sciacca al quarto contro l’Oltretorrente, che in quella ripresa segna 5 punti, e poi vincono con un Rolexis Molina in stato di grazia con il 5/6 nel box con 5 rbi, con solo un homerun a separarlo dal cycle. Dopo l’11-6 di gara1 il Paternò concede il bis in gara2 vincendo 3-1 grazie ad un grande Perez sul monte, autore di un complete game da 19 K. Non basta all’Oltretorrente un Conseguera da 11 strikeout in sette riprese.
Porta a casa la doppietta anche il Bollate che batte Senago in casa. In gara1 la vittoria arriva per 6-4 con il tentativo di rimonta del Senago stoppato all’ultimo attacco. Shutout in gara2, invece, con Bisset che sul monte di Bollate che firma 11 k in 6 riprese. Alla fine il tabellone recita 9-0.

Sweep per Grizzlies Torino contro il Cus Brescia. In gara1 la vittoria arriva prima del limite con il complete game di Di Taddeo che firma 8 strikeout. Marco Pascoli e Tommaso Giarola da leadoff e secondo in battuta comandano il lineup chiudendo entrambi con 3/5 nel boxe (per Giarorla anche 3 rbi con un triplo) nel 12-0 finale per manifesta.  In gara2 vittoria per 9-1 con De Maria trascinatore. Al Brescia non bastano i 13 k di Noguera. Vittoria per D’Emanuele che completa la partita firmando 8 strikeout.

RISULTATI
CLASSIFICA

GIRONE B

Montieth, lanciatore straniero del Valpanaro Bologna Athletic (photobass)Allunga in testa al girone B il Redskins Imola che batte Godo a domicilio e approfitta del pareggio tra Verona e Modena. In gara1 Godo paga una difesa fallosa con 5 errori al passivo nel 9-4 finale.  In gara2 straordinario monte di lancio dell’Imola. Nessuna valida al passivo con il partente Sosa che resta sul monte per 4 riprese firmando 8 K. Fantastico rilievo di Sosa che firma la vittoria con 5 riprese “perfette” da 12 strikeout. Bene Maggi con i suoi 10 K  sul monte di Godo, ma non basta con i Redskins che si impongono 5-1 al Casadio.
Dietro Imola rallentano Verona e Modena che pareggiano la serie.  In gara1 vincono gli emiliani che si impongono 5-3 rimontando all’ottavo uno svantaggio di 3-1.  Vendetta veneta in gara2 con la vittoria tranquilla di Verona per 4-1.
Sale in classifica, invece, il Castenaso che completa la doppietta su New Black Panthers e si gode il terzo posto in classifica. In gara1 la vittoria arriva per 11-5 con Peraza autore di due homerun da due punti.  In gara2 successo per 4-1 in una partita dominata dai lanciatori. Per New Black Panthers Calero firma 9 K, ma non serve contro la coppia Miliani e Leal. Il partente firma 12 K, mentre l’eterno Remigio Leal firma la salvezza chiudendo l’ultima ripresa con 2 K.  Divisione per la posta tra Fiorentina e Bologna Athletics, che conquista la prima vittoria stagionale. In gara1 alla Fiorentina bastano due big inning, uno al terzo da quattro punti e uno al nono da cinque, per piegare i bolognesi 10-4. In gara2 riscatto Athletics con la one-hit di Montieth (autore di 11 K in 9 riprese) che sostiene i suoi nel 5-0 finale.

RISULTATI
CLASSIFICA

GIRONE C

Nel girone C cade allo Jannella, e perde la sua imbattibilità, il Jolly Roger Grosseto che divide la posta con il Potenza Picena. Le Pantere vincono 9-8 all’11 inning gara1 con Garbuglia (5/6) e Bess Diaz (3/6) protagonista nel box di battuta. Ottima prestazione anche di Quattrini sul monte che in 9 ripresa firma 10 K. Emozionante il finale di gara con gli ospiti che passano in vantaggio al decimo con il singolo da 2 punti di Quattrini appena sceso dal monte di lancio. Il Grosseto pareggia subito nella parte bassa con il 2-run single di Simone Fiorentini. All’11° Potenza Picena ancora avanti con la valida da due punti di Garbuglia e con Ostos che segna su errore di Giannini. I toscani provano un’altra rimonta con Alessandro Fiorentini che spinge a casa Ciani e con il balk di Ramirez che fa segnare Giannini. Con Luciani sul monte, e le basi cariche, arriva la battuta in diamante di Decena che pone fine alle ostilità.

In gara2, dopo le quasi 4 ore di gioco della prima partita, il Grosseto si riscatta vincendo 10-0 per manifesta con Santiago autore di una onehit condita da 17K.

Doppietta pesante del Rams Viterbo in casa dell’hotsand Macerata. Gara1 termina 3-1 per il laziali che vincono di misura anche una gara2 dominata dai lanciatori. Completano la partita sia Aliotte del Viterbo (3 H – 10 K) che Rodriguez del Macerata (4 H – 10 K). La partita termina 1-0 per Viterbo a cui basta il punto segnato da Proseri su singolo di Riccardo Gentili al terzo inning per vincere. A riposo, invece, Nettuno Elite e Città di Nettuno.

RISULTATI
CLASSIFICA