Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Il Consiglio Direttivo dell'Arezzo posa dopo l'elezione

L'Arezzo ha un nuovo Direttivo, a giorni l'elezione del Presidente

L'Arezzo ha votato il suo nuovo Direttivo, che sarà composto da Federico Baldini, Carmelo Cacciatore, Enzo Donati, Gabriele Gori, Simone Magi e Gabriele Testi. Per il momento, i vertici societari hanno enunciato i 4 pilastri sui cui vogliono fondare il futuro della società: rafforzare il gruppo di tecnici al servizio del settore giovanile, investire sull'impianto Estra Ball Park, affiliare la squadra amatoriale alla FIBS, organizzare tornei ed eventi a scopo promozionale.
Il Direttivo si riunirà nei prossimi giorni per eleggere il nuovo Presidente.

Il Presidente uscente Alessandro Fois e il suo Direttivo (formato da Claudio Marinelli, Giulia Mattioli, Nora Ferrucci e Gabriele Gori) lasciano una società sana e con i bilanci in attivo.
"Ringrazio coloro che ci sono stati vicini in questi 4 anni" ha detto Fois nella sua relazione di fine mandato, accompagnato dagli applausi dell'Assemblea "Consiglieri, genitori, allenatori, atleti e collaboratori sono stati fondamentali e senza di loro non avremmo fatto nulla. Eravamo giovani e senza alcuna esperienza dirigenziale, ma l'Assemblea ci ha dato fiducia e noi abbiamo garantito il massimo impegno per costruire il futuro dell'Arezzo, riuscendo nell'impresa di rifondare il settore giovanile. Ora la società ha ritrovato le sue basi, dunque non ci resta che augurare un buon lavoro alla nuova dirigenza per un ulteriore sviluppo del baseball e del softball cittadini".