Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Importanti novità nel Foggia

A partire dalla denominazione (ora Baseball-Softall Club Foggia), la società pugliese ha cambiato molto in vista dell'inizio della nuova stagione agonistica. Il nuovo presidente è infatti l'avvocato Giorgio Salvatori, mentre Colmenarez Carmona il nuovo manager.


 

Rispetto al passato, è un Foggia diverso quello pronto a iniziare il terzo campionato consecutivo della serie A di baseball.


La squadra pugliese ha infatti cambiato la propria denominazione, diventata ''Baseball Softball Club Foggia'', con l'aggiunta della parola softball per mettere in risalto la forte presenza dell'attività femminile.


Inoltre a livello dirigenziale, l'avvocato Giorgio Salvatori è stato nominato come nuovo presidente, mentreVincenzo Tavano ricoprirà il ruolo di vice-presidente. Nino Passiante, Giuseppe Giannetta restano neldirettivo formato anche da Giovanni Grancelli, Biagio Mansueto e dalla new-entry, l'avvocato Giovanni Vitrani.


Per quanto riguarda il roster, la prima novità riguarda l'arrivo nel ruolo di manager del venezuelano Colmenarez Carmona che prende il posto diSalvatore Strippoli, che ritornerà a lanciare. Giuseppe Casarella e Alfredo Strippolicompletano lo staff tecnico. Per quanto riguarda il monte di lancio, c'è grande attesa per l'arrivo di Wanel Vasquez Mesa, dominicano classe 1987 ed ex Singolo A dei New York Mets, e di Yovani D'Amico, pitcher ASI che lo scorso anno ha militato nella Italian Baseball League con la divisa del San Marino.


Come position player si registra l'arrivo del ricevitore venezuelano classe 1993 Andres Chacon.


La squadra sarà completata dai giocatori hanno partecipato alla scorsa serie A, con l'aggiunta di 6-7 atletiprovenienti dal settore giovanile.