Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

La Sardegna si prepara alla stagione 2016

con la collaborazione di Alberto Sechi

Le società di baseball e softball della Sardegna si sono riunite presso la sede del Comitato Provinciale CONI di Oristano per la tradizionale Festa dei campioni e la programmazione degli ormai imminenti campionati 2016. Ad animare la platea erano presenti i giovanissimi atleti delle società The Rockets La sala durante l'Assemblea delle societàOlbia, Supramonte Orgosolo e Cubasard Selargius, non a caso tutti provenienti da località periferiche rispetto alle storiche capitali del batti e corri nell’Isola. 

Il Presidente della FIBS Sardegna Nicola Ribichesu, coadiuvato dal Responsabile Attività Agonistica (RAAR) Stefano Cocumelli, ha apetto tracciando un sintetico bilancio dell’attività 2015. Con la nuova stagione, pur in una situazione di difficoltà generale e di particolari problematiche nel settore arbitrale e dei classificatori, si va verso il consolidamento della presenza sarda nei campionati regionali e giovanili e verso un  incremento nei campionati di livello nazionale, con un totale di poco meno di 40 squadre.
L’Assemblea ha così discusso sullo svolgimento dei campionati regionali 2016, che nelle categorie dei più giovani, secondo un’esperienza ormai consolidata, saranno articolati in 2 gironi che raggrupperanno le società del nord e del sud dell’Isola. Roberto Greaves, Presidente del Cubasard, ha illustrato sinteticamente una proposta, ispirata alla  propria esperienza tecnico-organizzative nell’isola di Cuba, per meglio integrare lo svolgimento dei campionati giovanili con la formazione delle selezioni regionali di categoria da impegnare nei tornei di interesse nazionale.
Il Comitato Regionale e il Presidente della Delegazione Tecnica, Salvatore Cherchi, si sono impegnati a valutare ed approfondire la proposta in successivi incontri,

Da sinistra: Massimo Fochi, Nicola Ribichesu, Totoni SannaI Vice Presidenti FIBS Massimo Fochi e Totoni Sanna hanno preso la parola per presentare alcune ipotesi di lavoro per la promozione di baseball e softball nell’Isola e, con riferimento al prossimo Torneo delle Regioni, hanno confermato l’impegno per un sostegno da parte della FIBS alla partecipazione di una o più rappresentative isolane agli eventi di interesse nazionale.

Fochi, Sanna, Ribichesu, il Segretario del Comitato Regionale Alberto Sechi,  Cocumelli e Cherchi si sono poi alternati nella premiazione delle società vincitrici dei campionati di competenza regionale.
Sono stati così premiati i campioni regionali: Per il baseball: Los Amigos Olmedo per la categoria Under 21; Cagliari Baseball Club per Cadetti e Allievi e The Rockets Olbia per i Ragazzi. Per il softball: il Nuoro Softball per la categoria Under 21 e Polisportiva Supramonte per Ragazze e Cadette
Riconoscimenti speciali sono andati a: Cubasard Selargius vincente del Torneo regionale Winter League; al Cagliari Baseball Club, promosso alla Serie A baseball; alla Polisportiva Supramonte per l’accesso ai playoff per la promozione, che ha successivamente consentito il ripescaggio nella Serie A2 di softball. E' stata infine consegnata una targa commemorativa della XII Umpire Convention quale riconoscimento per l’attività svolta dalla Delegazione Regionale Arbitrale, presieduta da Angelo Nearco, arbitro internazionale di softball .