Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Dalla "Fondazione Cariparo" mano tesa al Comune di Rovigo per l'impiantistica

Si apre uno spiraglio per il futuro dell'impiantistica di Rovigo. Si legge infatti sul sito Rovigo Oggi che laAntonio Finotti Fondazione Cariparo: "Dà la propria disponibilità a esaminare i progetti del Comune di Rovigo". Il Presidente Antonio Finotti tiene comunque a chiarire: "La Fondazione non è un forziere sempre aperto. Servono progetti chiari, finalità condivise" e soprattutto "Mai sottovalutare la variabile fattibilità".

Come è noto, il problema del campo da baseball e softball è rappresentato dagli spogliatoi e dalla mancanza di servizi igienici per il pubblico. La società locale ha costruito un prefabbricato che però non è agibile (mancano gli allacciamenti). Non sono ancora state liquidate le ditte coinvolte.

A luglio Rovigo Oggi aveva parlato di una disponibilità di 150.000 euro annunciata dall'Assessore ai Lavori Pubblici Saccardin. Da allora non ci sono stati aggiornamenti. La disponibilità della Fondazione Cariparo rappresenta apparentemente la maggiore possibilità che le cose si sblocchino.