Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

E' morto Romano Palombi

con la collaborazione di Roberto Buganè

Il mondo del baseball piange Romano Palombi, che è morto a Roma. Nato nel 1937, da giocatore è statoIn questa foto Romano Palombi indossa una casacca dei Baltimore Orioles donata alla sua squadra da Tom Giordano, di cui era grande amico soprattutto un lanciatore mancino, anche se non ha mancato di misurarsi in tutti gli altri ruoli. Tesserato fin dal 1953 (Roma), ha giocato per 19 stagioni, tutte nelle squadre romane e con una parentesi nelle Fiamme Oro Bologna (allenate da Franco Ludovisi) nel 1959. Dai dati disponibili nelle schede vita risulta che ha accumulato 48 vittorie in pedana nel massimo campionato con Roma e Lazio in una carriera che ha chiuso nel 1979 a 42 anni compiuti.
Palombi era stato tra i fondatori del Capannelle Roma, di cui sarebbe stato Presidente e tecnico.
I funerali saranno celebrati a Roma giovedì 3 marzo alle 9 nella Chiesa di Sant'Ignazio di Antiochia, in via Squillace 3, ingresso di via Appia Nuova.

Ai figli Iris, Alessandro e Silvia e alla compagna Alessandra Scano vanno le sentite condoglianze del Presidente Riccardo Fraccari a nome del Consiglio Federale e del Segretario Generale Giampiero Curti a nome di dipendenti e collaboratori.