Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Bollate Campione di serie A Federale

da Grosseto, Fabio Ferrini

Bollate conquista il titolo di Campione della serie A di baseball vincendo in rimonta la quinta e decisiva partita contro l'Enegan Grosseto (3-1). La squadra di David Sheldon non parte bene, come il suo lanciatore Michael Garcia, ma poi sale di tono, approfitta forse dell'unica versa occasione che la gara gli offre e alla quinta ripresa sigla i 3 punti che gli regalano successo e titolo. Sugli scudi proprio il partente lombardo che lancia un complete game e alla fine concede solo 3 valide agli avversari.

Nella sfida decisiva Enegan Grosseto e Bollate si affidano ai 2 lanciatori lasciati in caldo per l'occasione: Renè Mazzocchi per i biancorossi e Michael Garcia per la squadra lombarda.
Dei 2, Garcia è quello che ha la partenza più difficile perché già alla prima ripresa mette in base 2 corridori, colpiti, e si salva grazie alla difesa che coglie rubando Lora. Non va così bene nel secondo inning che Ramirez apre con un gran triplo a destra e poi è Attriti a completare l'opera con una battuta sull'interbase che vale il vantaggio dei padroni di casa (1-0).

Mazzocchi dal canto suo controlla abbastanza bene per le prime quattro riprese dove subisce solo una valida, al terzo da Marcandalli. Il primo cenno di calo arriva nell'attacco successivo e Bollate è pronto nell'approfittare dell'occasione e ribaltare il risultato. Le valide consecutive di Angeloni e Marcandalli creano una situazione di corridori agli angoli che si sblocca sulla palla mancata che vale il pareggio. La base ball a Armigliati e il successivo bunt di Cristiano riportano uomini in posizione punto, poi è Boniardi a completare l'opera con un singolo al centro per l'1-3.

A questo punto la partita si addormenta anche per merito di Garcia che dopo una partenza poco brillante Freddy Guadagnino difende la seconda sulla rubata di Bindi (Lauro Bassani)imbriglia alla perfezione le mazze maremmane infilando 11 eliminazioni consecutive a cavallo di terza e sesta ripresa, con la valida di Sgnaolin ad interrompere questa striscia ma senza frutti.

La gara non offre altri spunti fino alla fine anche perché nell'ultimo terzo Garcia riprende da dove aveva lasciato prima della valida a Sgnaolin: 9 out filati in tre riprese con Fornari che chiude i giochi prendendo al volo in zona di foul un pop di Bischeri.

Bollate può festeggiare il titolo di Campione di serie A.

IL TABELLINO

LA PHOTOGALLERY AGGIORNATA DELLA SERIE

Nella foto di copertina il Bollate festeggia dopo l'ultimo out (Lauro Bassani)