Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Riprende la finale per il titolo di serie A

di Daniele Mattioli

Nel fine settimana si assegna il titolo del campionato di serie A, con Grosseto e Bollate che arrivano al decisivo scontro dopo essersi suddivisi la posta in palio nel primo fine settimana di finale. Il secondo round inizia sabato 19 settembre allo Jannella di Grosseto con la disputa di gara 3, riservata ai lanciatori ASI, alle 16 e prosegue poi con il quarto incontro, previsto alle 20.30. Se necessaria, la quinta partita è in programma domenica 20 alle 10.30

Dopo il pareggio ottenuto davanti al pubblico amico, il Bollate è pronto per la decisiva trasferta di Grosseto. "In gara uno abbiamo fatto una prestazione perfetta sotto ogni punto di vista mentre nella seconda sfida abbiamo mancato di intensità cosa che non deve succedere in una finale" analizza il manager David Sheldon. "Pertanto nel corso della settimana ho parlato con i ragazzi mettendo in evidenza che questi sono appuntamenti quasi unici in una carriera di un giocatore e quindi bisogna lottare al massino fino all'ultima eliminazione'' ha poi concluso. In gara 3 il lanciatore partente sarà Pedro Orta, mentre per le altre partite la decisione verrà presa in base all'evoluzione della serie. 

Il Grosseto, invece, spera di poter realizzare uno storico bis, dopo il successo ottenuto lo scorso anno. ''Abbiamo lavorato bene in questa settimana e siamo pronti per affrontare il Bollate, che nelle prime 2 partite ha dimostrato tutto il proprio valore'' afferma Carlo Del Santo, manager dell'Enegan. ''Vogliamo chiudere in bellezza una stagione iniziata a novembre con i primi allenamenti. Sarebbe un premio super meritato per tutti i ragazzi e per il mio staff tecnico che mi ha tanto aiutato nel corso della stagione'' ha aggiunto. Il Grosseto, che è sempre privo del ricevitore titolare Giovannini (al suo posto ballottaggio Attriti-Bischeri), affiderà la palla da lanciatore partente a Junior Perez in gara 3 e ad Angel Marquez nella quarta partita.

IL PROGRAMMA COMPLETO

La foto di copertina è di Lorenzo Bellocchio.